Profumo di Pasqua

In Slovenia la Pasqua è una festa strettamente legata alla tradizione e alle antiche abitudini. Dalle cucine domestiche si diffonde il profumo di specialità tipiche festive, che le massaie slovene preparano accuratamente secondo le ricette delle loro nonne e dei vecchi libri di cucina. Rievocate una parte dell’atmosfera festosa con i tipici piatti sloveni e gustate la Pasqua slovena!

velikonocna pojedina_praznovanje velike noci

Come si festeggia la Pasqua in Slovenia?

 In Slovenia ci sono alcune usanze interessanti che sono associate alla Pasqua. I preparativi per la Pasqua iniziano già il mercoledì delle Ceneri, quando inizia il periodo quaresimale di 40 giorni. La Domenica delle Palme, le persone portano in chiesa le “butare”, fascine create e decorate con vegetazione primaverile fresca. La celebrazione della Pasqua si conclude il Lunedì di Pasqua che di solito è accompagnato da interessanti giochi di società.

Esplora

velikonocna pojedina_jedi

 

Scoprite i piatti tipici pasquali sloveni

Iniziate la giornata di festa con la tradizionale colazione di Pasqua. In tavola non possono mancare le specialità tipiche pasquali – carne, cren, pane ovvero il dolce tipico “potica” e le uova sode colorate, che riflettono le diversità culturali e la creatività della Slovenia. In ogni caso è d’obbligo provare il prosciutto cotto in crosta di pane, che potete preparare anche da soli. I buongustai, nonostante l’abbondante pranzo, non rinunceranno alla potica, delizioso dolce tradizionale, sempre presente sulle tavole slovene nei giorni di festa.

Non c’è vera festa senza la “putizza”

La putizza è sicuramente la regina della tavola imbandita a festa. Il dolce tipico sloveno può avere diversi ripieni, la putizza più tipica è quella con ripieno di noci. La preparazione della putizza stessa è una festa speciale. Provate a prepararla anche nella vostra cucina e sentirete l’atmosfera delle festività slovene.

Esplora

Come piatto principale preparate il prosciutto cotto in crosta di pane

La carne e il pane sono componenti importanti del pranzo di Pasqua. Perché non combinarli in un piatto unico che è molto gustoso e molto popolare tra gli sloveni. Date un’occhiata alla ricetta e provate a preparare voi stessi il prosciutto cotto in crosta di pane.

Ingredienti:

  • (per 8 persone)
  • 1 kg di prosciutto affumicato
  • 80 g di senape
  • 2 cucchiai di rosmarino
  • 400 g di farina
  • 10 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di latte tiepido
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 50 g di burro
  • 3 dl di latte
  • 1 uovo

 

Preparazione

Sciacquate bene il prosciutto in acqua tiepida, mettetelo in una pentola e versate acqua a sufficienza fino a raggiungere un livello di due dita sopra la carne. Lasciate cuocere per un’ora.

 

Mentre il prosciutto si cuoce, preparate l’impasto. Sciogliete il lievito in una tazza, aggiungendo un cucchiaino di zucchero, 2 cucchiai di latte tiepido e un cucchiaino di farina. Mescolate, coprite e lasciate lievitare per una decina di minuti. Setacciate la farina e versatela in una ciotola. Aggiungete il sale sui bordi, mentre al centro fate un buco nel quale versare il lievito, mescolandolo con un po’ di farina. Lasciate levitare per altri dieci minuti.

In un pentolino sciogliete il burro nel latte, lasciate raffreddare un po’ e poi versate il tutto nella farina. Lavorate l'impasto che deve risultare liscio ed elastico, e non deve attaccarsi alle mani e alla ciotola.

Appallottolate l’impasto e lasciatelo riposare coperto in un luogo caldo fino a quando raddoppia di volume (circa un’ora), poi lavoratelo di nuovo formando una palla, copritelo e lasciatelo lievitare ancora.

 

Riscaldate il forno a 180 °C. Su una superficie infarinata stendete la pasta di un pollice di spessore. Tritate il rosmarino. Poggiate il prosciutto sull’impasto e cospargetelo di senape e rosmarino. Avvolgete il prosciutto nell’impasto. Pressate bene i bordi in modo che l’impasto non si apra durante la cottura. Imburrate e infarinate una teglia. Poggiate il prosciutto avvolto nell’impasto nella teglia in modo tale che i bordi dell’impasto uniti siano rivolti verso il basso. Spennellate l’impasto con un uovo sbattuto. Fate un piccolo foro in cima all’impasto per permettere la fuoriuscita di vapore durante la cottura. Cuocete per un'ora in forno preriscaldato. A fine cottura poggiate il prosciutto su un piatto da portata e tagliatelo a fette.

Assaggiate altre bontà della cucina slovena

La gastronomia slovena offre piaceri a ogni boccone. Concedetevi prelibatezze della tradizione locale e gustate le delizie culinarie dei migliori chef.

I sapori della Slovenia

Conoscete già le peculiarità culinarie delle Alpi, del Mediterraneo, del Carso e della Pianura Pannonica?

I sapori della Slovenia

Di più

Locale e usuale

Venite a conoscere la dieta consueta degli sloveni nei giorni feriali e durante le feste e scoprite dove ottengono gli ingredienti per il loro menù e dove potete provarli anche voi.

Locale e usuale

Di più

Il top per i buongustai

Scoprite perché la Slovenia sta diventando una destinazione sempre più popolare per i buongustai.

Il top per i buongustai

Di più

Il gusto secondo la tradizione slovena

Scoprite la ricchezza della gastronomia slovena e le sue specialità a indicazione geografica protetta

Il gusto secondo la tradizione slovena

Di più

Marchi locali di qualità nelle destinazioni verdi

Scegliete marchi locali di qualità nelle destinazioni verdi che commercializzano filiere corte e interessanti prelibatezze locali.

Marchi locali di qualità nelle destinazioni verdi

Di più

L'enogastronomia

L'amore passa per lo stomaco!

L'enogastronomia

Di più

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico