Prima di partire per la Slovenia

Per l'ingresso in Slovenia non ci sono più restrizioni legate alle misure per contenere la diffusione del nuovo coronavirus. In Slovenia, per usufruire della maggior parte dei servizi, non è più obbligatoria la soddisfazione della condizione GVT. Questo vale per le attività turistiche e ricettive, le fiere, gli eventi culturali e sportivi, le attività congressuali, le visite a spazi pubblici come i musei e le gallerie, le piste da scii, nei trasporti pubblici e per altre attività.

La porta d’ingresso in Slovenia è spalancata per turisti e altri visitatori, tuttavia, si applicano ancora alcune restrizioni e regole di sicurezza relative alla permanenza in Slovenia (le disinfezione delle mani, le condizione GVT e l’indossare le mascherine all’interno delle strutture sanitarie...). Prima di partire, controlla le ultime condizioni per l'attraversamento delle frontiere, la situazione attuale e le misure in vigore in Slovenia.

Sul nostro portale troverai tutte le informazioni più recenti e i link utili relativi alle misure per contenere la diffusione dell'epidemia, nonché le più importanti linee guida preventive nell’attività turistico-ricettiva, durante la visita di spazi pubblici, nei trasporti pubblici e per altre attività.

 

Iscrizione al servizio di ricezione degli aggiornamenti sulle modifiche alle misure COVID

Condizioni di ingresso in Slovenia

1.1. Condizioni uniformi di ingresso per i passeggeri

Per l'ingresso in Slovenia sono state revocate tutte le misure per contenere la diffusione del nuovo coronavirus. Ciò significa che:

  • non è più richiesta la condizione GVT (guarigione, vaccinazione, test),
  • al confine non si è più indirizzati in quarantena domiciliare.

All’ingresso in Slovenia osserva le raccomandazioni dell’Istituto nazionale di salute pubblica (NIJZ) e altre misure, che sono in vigore durante l’epidemia.

Certificato COVID digitale dell’UE

In Slovenia e in altri stati membri dell'UE è valido il certificato digitale europeo che consente di viaggiare più facilmente all'interno dell'UE.  Il certificato viene rilasciato gratuitamente dalle autorità nazionali ed è disponibile sia in formato digitale che cartaceo con codice QR. Il certificato è un attestato digitale che la persona:

  • è vaccinata contro il Covid-19,
  • ha ricevuto un risultato negativo del test o
  • è guarita dal Covid-19.

Il certificato non è un prerequisito per la libera circolazione e non è considerato un documento di viaggio.

Maggiori informazioni sul Certificato COVID digitale dell’UE

1.2. Ingresso in Slovenia per viaggi non essenziali

Per l'ingresso nella Repubblica di Slovenia non ci sono più restrizioni speciali legate alla malattia infettiva covid-19. Tuttavia, sono ancora in vigore le raccomandazioni dell'UE sulla limitazione temporanea dei viaggi non essenziali, che si applicano all'arrivo in Slovenia da Paesi terzi e sono attuati alla frontiera esterna Schengen.

Sulla base di queste raccomandazioni, i viaggi nell'UE per motivi non urgenti sono consentiti a tutte le persone completamente vaccinate ed a tutte le persone provenienti da Paesi o entità terzi. 

1.3. Numeri di telefono per informazioni sul nuovo coronavirus

Per tutte le informazioni aggiornate sul nuovo coronavirus, puoi chiamare i seguenti numeri di telefono:

  • per informazioni sulle misure attuali per limitare la diffusione del virus, il rispetto della condizione GVT, l'organizzazione della vaccinazione contro il covid-19 e i test, è disponibile il numero di telefono del Ministero della Salute +386 (0)1 478 68 48;

  • per domande sulle raccomandazioni igieniche ed epidemiologiche, sul certificato digitale covid e domande specialistiche relative alla vaccinazione, chiama l'Istituto Nazionale di Sanità Pubblica (NIJZ) allo +386 (0)1 244 17 29;

  • per questioni consolari è disponibile il numero di telefono del Ministero degli Affari Esteri +386 (0)1 478 23 05.

Uscita dalla Slovenia

Che cosa dovete sapere in uscita dalla Slovenia?

Esamina le informazioni chiave sulle condizioni di ingresso nei singoli Paesi dalla Slovenia. Cerchiamo di mantenerle il più aggiornate possibili, ma ti consigliamo comunque di controllare le ultime informazioni sulle condizioni di ingresso in altri Paesi sul sito web ufficiale di ciascun Paese.

Austria

Non è necessario un certificato di vaccinazione o un test Covid-19 negativo per entrare in Austria.

Guardate le informazioni più dettagliate in tedesco

Italia

Fino al 31/5/2022 tutti i passeggeri di età superiore ai 6 anni devono presentare un certificato digitale europeo o certificato di conformità alla condizione GVT (Guarito, Vaccinato, Testato) all'ingresso in Italia, ma non sono più tenuti a compilare il modulo di identificazione digitale del passeggero.

I viaggiatori che non soddisfano la condizione GVT all’arrivo in Italia devono come prima cosa scontare una quarantena obbligatoria di cinque giorni.

Ci sono anche alcune eccezioni per l'ingresso in Italia.

Guardate le informazioni più dettagliate in italiano

Germania

Le informazioni più recenti sulle condizioni per l'ingresso dalla Slovenia in Germania non sono disponibili nella vostra lingua. Potete visualizzarle in lingua inglese o visitare il sito web ufficiale del Paese selezionato.

Guardate le informazioni più dettagliate in tedesco

Svizzera

La Svizzera ha revocato la maggior parte delle restrizioni, ma ti consigliamo comunque di completare il questionario “Travelcheck” prima di entrare e controllare le condizioni di ingresso.

Al momento, per l’ingresso in Svizzera, i passeggeri non sono obbligati a compilare il modulo di ingresso, non hanno bisogno del test negativo e non devono andare in quarantena all’ingresso in Svizzera.

Guardate le informazioni più dettagliate sul sito web svizzero

Croazia

Le persone provenienti direttamente dagli Stati membri dell'UE o dall'area Schengen, indipendentemente dalla loro cittadinanza, possono entrare in Croazia senza restrizioni. Per l’ingresso non devono fornire alcuna prova (certificato digitale europeo, test negativo, certificato di vaccinazione…), né devono auto-isolarsi. 

Dai un’occhiata alle informazioni più dettagliate in croato

Francia

Le informazioni più recenti sulle condizioni per l'ingresso dalla Slovenia in Francia non sono disponibili nella vostra lingua. Potete visualizzarle in lingua inglese o visitare il sito web ufficiale del Paese selezionato.

Guardate le informazioni più dettagliate in inglese

Regno Unito

Le informazioni più recenti sulle condizioni per l'ingresso dalla Slovenia nel Regno Unito non sono disponibili nella vostra lingua. Potete visualizzarle in lingua inglese o visitare il sito web ufficiale del Paese selezionato.

Guardate le informazioni più dettagliate in inglese 

Paesi Bassi

Le informazioni più recenti sulle condizioni per l'ingresso dalla Slovenia in Paesi Bassi non sono disponibili nella vostra lingua. Potete visualizzarle in lingua inglese o visitare il sito web ufficiale del Paese selezionato.

Per informazioni più dettagliate, siete pregati di visitare il sito ufficiale dei Paesi Bassi

Belgio

Le informazioni più recenti sulle condizioni per l'ingresso dalla Slovenia in Belgio non sono disponibili nella vostra lingua. Potete visualizzarle in lingua inglese o visitare il sito web ufficiale del Paese selezionato.

Guardate le informazioni più dettagliate in inglese

 

Ungheria

Le informazioni più recenti sulle condizioni per l'ingresso dalla Slovenia in Ungheria non sono disponibili nella vostra lingua. Potete visualizzarle in lingua inglese o visitare il sito web ufficiale del Paese selezionato.

Guardate le informazioni più dettagliate in ungherese

Luoghi dove effettuare il test

Dove puoi effettuare il test?

Il test di screening TAR e il test TAR per l'autotest è, tranne per alcune eccezioni, a pagamento. Per il tampone non è necessario prenotarsi, ma è necessario avere con sé un documento d’identità e la tessera di assicurazione sanitaria

Luoghi per i test Covid-19 per turisti (stranieri)

Il test per turisti stranieri con test rapido è a pagamento e viene svolto in vari luoghi in Slovenia. Scopri in quali istituzioni sanitarie pubbliche e private puoi effettuare il test, se devi prenotarti e quali documenti ti servono per effettuare il test.

Luoghi per i test Covid-19 per i turisti stranieri

Assistenza medica in caso di malattia dovuta al virus COVID-19

Per i cittadini dell'UE che hanno una tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) regolamentata e valida, il trattamento delle conseguenze della malattia COVID-19 nelle istituzioni sanitarie pubbliche in Slovenia è gratuito.

Prima di giungere in Slovenia, i cittadini di altri Paesi devono stipulare un'assicurazione per la Slovenia presso i loro istituti di assicurazione sanitaria e ottenere un modulo speciale.

Ai cittadini stranieri consigliamo, già prima di arrivare in Slovenia, di stipulare una delle assicurazioni turistiche che copre anche vari trasporti, cure private e simili, che la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) non copre.

 

 

Visitare alloggi, negozi, ristoranti, eventi …

La salute è sempre al primo posto

È importante rimanere sani! Nonostante l'allentamento delle misure, a causa della possibilità ancora presente d’infezione da coronavirus, le raccomandazioni dell’Istituto nazionale di salute pubblica (NIJZ) per la prevenzione del contagio devono essere seguite nell'attuazione di tutte le attività o negli ambienti. È importante seguire rigorosamente le misure preventive (indossare la mascherina, curare l'igiene delle mani e della tosse, mantenere una distanza di sicurezza interpersonale), e in caso di malessere o malattia rimanere a casa e consultare telefonicamente il medico personale.

Visita il sito web

Soddisfazione della condizione GVT

In Slovenia è possibile visitare tutte le strutture ricettive/servizi turistici, gli esercizi di ristorazione, gli eventi culturali e sportivi, le piste sciistiche e tutte le altre attività senza soddisfare la condizione GVT.

Uso della mascherina protettiva

Nella Repubblica di Slovenia, l'uso delle mascherine protettive negli spazi chiusi non è obbligatorio.

Eccezione sull’uso della mascherina

L'uso della maschera chirurgica protettiva di tipo II o IIR, della mascherina di tipo FFP2 o FFP3 è ancora sempre obbligatorio negli spazi chiusi degli operatori sanitari e dei fornitori di servizi di assistenza sociale e programmi che forniscono alloggi, ad eccezione dei bambini di età inferiore ai 6 anni e delle persone con bisogni speciali.

 

 

Trasporto pubblico

L'utilizzo dei servizi di trasporto pubblico non richiede la soddisfazione della condizione GVT, né è obbligatorio (ma consigliato) l'uso della mascherina protettiva.

Per utilizzare i mezzi pubblici, i passeggeri devono seguire le raccomandazioni dell'Istituto nazionale di sanità pubblica. Il trasporto pubblico passeggeri viene svolto secondo il consueto orario, ma utilizzatelo solo se siete in buona salute ossia non avete segni di infezione respiratoria.

 

All’entrata bisogna disinfettarsi le mani, è consigliabile farlo anche all’uscita.

Durante il tragitto cercate di toccare il meno possibile qualsiasi superficie sull’autobus o sul treno.

Si consiglia di acquistare il biglietto in stazione, tramite i distributori automatici e online.

  

 

Collegamenti aerei

Controlla i collegamenti stabiliti con l'aeroporto di Lubiana e i vettori che collegano la Slovenia con il mondo.

Esplora

Destination tracker

Vi interessa sapere quali sono i requisiti COVID-19 per i viaggi e le misure in vigore nella destinazione dove intendete recarvi (in futuro)? L’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO) e l’Associazione internazionale del trasporto aereo (IATA) hanno sviluppato uno strumento online gratuito – il Destination tracker con cui è possibile ottenere informazioni sulla situazione relativa al Covid-19 (tassi di infezione, tassi di positività, vaccinazioni), regolamenti sui viaggi aerei e le misure a destinazione (requisiti di salute e sicurezza, il transito attraverso un Paese, le normative relative a ristoranti e attrazioni ...).

Informatevi sulla destinazione del viaggio sul Destination tracker

Sicuro in Europa

State pianificando un viaggio in Europa ma vorreste ottenere informazioni più precise possibili sulla situazione ai confini, sui mezzi di trasporto disponibili, le limitazioni di viaggio, le misure di salute pubblica e sicurezza, nonché altre informazioni pratiche per i viaggiatori? Visitate la piattaforma web della Commissione europea Re-open EU tramite computer o sui dispositivi mobili e viaggiate in sicurezza in tutta Europa.

Piattaforma web Re-open EU

App mobile #OstraniZdrav

L’app mobile #OstaniZdrav è un mezzo che vi consente di sapere se siete stati in contatto con una persona infetta. È molto importante utilizzare l’app prima che si presenti la malattia da SARS-CoV-2. Solo in questo caso l’utente infetto e confermato, trasmettendo le chiavi giornaliere, avverte gli altri con il codice di trasmissione salvato informandoli che erano con un contatto a rischio.

L’app #OstaniZdrav condividerà i vostri codici di trasmissione con tutte le app che utilizzano il sistema di notifica dell’esposizione di Google e Apple. Attualmente consente lo scambio transfrontaliero con 12 paesi europei.

Visita il sito web- eng

Consigli igienici e raccomandazioni

Uniamo le forze per una vacanza sana e sicura

Per utilizzare il trasporto pubblico, i passeggeri devono soddisfare le condizioni GVT e, quando lo utilizzano, devono anche seguire tutte le altre raccomandazioni dell'Istituto Nazionale di Sanità Pubblica relative all'uso delle mascherine, alla disinfezione delle mani, all'occupazione e all'ingresso e all'uscita dai veicoli. 

Lavarsi le mani regolarmente e accuratamente utilizzando acqua e sapone. È obbligatoria la disinfezione delle mani negli spazi pubblici chiusi.

Non toccare il viso, in particolare gli occhi, il naso o la bocca con le mani non lavate o non disinfettate.

Se non è disponibile il sapone, utilizzare un apposito disinfettante per le mani che contenga dal 60 all’80 % di alcol.

Arieggiare più volte al giorno gli ambienti chiusi.

Seguire le informazioni e comportarsi secondo le raccomandazioni degli operatori sanitari.

In caso di un eventuale aumento della diffusione delle infezioni respiratorie e della malattia COVID-19 evitare spazi chiusi con un numero elevato di persone.

In caso di sintomatologia acuta di un’infezione respiratoria come raffreddore, malessere, dolori muscolari, febbre, tosse, avere cura di se stessi e degli altri! Rimanere in isolamento! Non trattenersi in locali con altre persone, non partecipare a escursioni, esperienze e altre attività. Informare la reception o il fornitore dei servizi.

Rispettare l’igiene respiratoria (prima di tossire/starnutire, coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto di carta o tossire/starnutire nella parte superiore della manica)! Gettare il fazzoletto in un cestino immediatamente dopo l’uso e lavarsi le mani con acqua e sapone.

Avviso sulla limitazione di responsabilità: Le informazioni sul sito web dell'Ente sloveno per il turismo inerenti le misure e le restrizioni relative al COVID-19 si basano su informazioni provenienti dai siti web ufficiali del governo della Repubblica di Slovenia, dai siti web ufficiali di altre organizzazioni e dai siti web ufficiali di altri Paesi. Ci impegniamo a tenerle aggiornate, ma poiché cambiano e si aggiornano rapidamente, consigliamo di controllare attentamente le ultime restrizioni, raccomandazioni e requisiti sui siti web ufficiali prima del viaggio pianificato.

L'Ente sloveno per il turismo non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni, in quanto queste non sono vincolanti e non hanno alcun effetto normativo.Le informazioni ufficiali sono disponibili sul: sito web del governo della Repubblica di Slovenia, sito web dell’Istituto Nazionale di Sanità Pubblica NIJZ, sito web dell'Organizzazione Mondiale della Sanità OMS.

Agiamo in modo responsabile, sicuro e sostenibile

Siamo consapevoli che oggi più che mai sono importanti la fiducia e la sicurezza sia degli ospiti che dei dipendenti nel settore del turismo. Manteniamo e aumentiamo la fiducia nel marchio I feel Slovenia con standard di viaggio responsabili nel settore turistico. Ci siamo riuniti nel nuovo marchio GREEN&SAFE che indica e sottolinea gli elevati standard igienici e i protocolli, nonché le raccomandazioni sostenibili per i fornitori e le destinazioni turistiche. Praticando attività basate sulla sicurezza, la responsabilità e la sostenibilità, aumentiamo la fiducia degli ospiti che la Slovenia sia una destinazione turistica verde e sicura.

Di Più

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico