Dalla palude fino al mondo sotterraneo

La Slovenia, ha una serie di tesori culturali e naturali, che entusiasmano con le loro storie e la loro bellezza. Tra questi se ne trovano sei nelle liste del patrimonio mondiale UNESCO. Esplorateli nel modo più vissuto possibile e scoprite, per quale motivo sono così straordinari. Tornate indietro nel tempo, all' epoca degli abitanti delle palafitte nella palude di Lubiana, ai tempi quando a Idrija, ancora estraevano e acquisivano il mercurio, nel medioevo, quando nella zona di Škofja Loka fu creata la famosa Passione di Škofja Loka. Scendete nel misterioso mondo sotterraneo delle Grotte di San Canziano / Škocjanske jame e scoprite l'annunciatore della primavera di Ptuj – il kurent.

La storia del mercurio di Idrija

 Sapete come si ottiene il mercurio? Potete scoprire questa esperienza a Idrija, dove per molti anni è stato scavato e estratto il minerale cinabro, dal quale si otteneva il mercurio. Ancora oggi lo spirito dei tempi dei minatori, si potrà percepire ad ogni passo. Di questo vi potete accertare, durante il giro per Idrija in compagnia della guida locale, che vi mostrerà i resti della tradizione mineraria e vi svelerà la vita dei minatori di Idrija di una volta. Entrate nella Galleria di San Antonio- Antonijev rov, che oggi resta aperta per le visite turistiche. Mentre scoprirete il faticoso lavoro dei minatori, i bambini saranno intrattenuti dal birichino folletto della miniera Perkamdeljc, che li porterà a caccia del tesoro della grotta. Nella Fonderia Hg, potete vedere come dal minerale cinabro si estraevano le gocce di mercurio. Per capire meglio la composizione geologica di Idrija, potete esplorare interattivamente il Geoparco Idrija, che fa parte della rete dei geoparchi Unesco, tramite l'applicazione mobile Turf Hunt.

Visita il sito web

Seguendo le tracce della ruota con asse, più antica al mondo

La palude di Lubiana - Ljubljansko barje un tempo, fornì riparo al popolo delle palafitte, gli abitanti preistorici, che ci hanno lasciato una serie di tesori inestimabili. Il più grande è senz'altro la ruota con asse, che risale a oltre 5200 anni fa. Si possono visitare la ruota e altro patrimonio degli abitanti delle palafitte nel Museo civico di Lubiana – Mestni muzej v Ljubljani oppure la collezione Moja Ljubljanica »Il mio fiume Ljubljanica« a Vrhnika. Nel Museo nazionale - Narodni muzej di Lubiana gli abitanti delle palafitte, si possono scoprire anche attraverso l'avventura familiare: Il popolo delle palafitte e il pugnale smarrito - Koliščarji in izgubljeno bodalo. Anche se nella palude stessa, non sono più visibili le tracce degli insediamenti del popolo delle palafitte, ovvero queste sono nascoste nella profondità del suolo della palude, potete rivivere il loro habitat in modo moderno, ad esempio nella Giornata del popolo delle palafitte nel Paese delle palafitte – Koliščarski dan v Deželi koliščarjev che si svolge a Ig alla fine del mese di agosto.

Visita il sito web

Viaggio nel medioevo

La Passione di Škofja Loka, manoscritto che risale al 1721, è il più antico testo drammatico sloveno, integralmente conservato. E' conservato nella Biblioteca dei Cappuccini – Kapucinska knjižnica. Ogni sei anni a Škofja Loka, si terrà la messa in scena della Passione nelle vie di Loka. La prossima sarà nel 2021. Per tenere viva la preparazione per la Passione, ogni anno nel periodo di Quaresima vengono organizzate le Giornate della Passione di Škofja Loka. La Passione di Škofja Loka e gli altri monumenti di Škofja Loka, si possono scoprire lungo l'interattivo Percorso di Romualdo - Romualdova pot. La mostra sulla passione di Škofja Loka si può visitare nel museo del Castello di Loka - Loški grad. Tornate indietro nel tempo, in cui la passione si è realizzata nel festival Historial. Potete portare con voi anche qualche souvenir della passione, che è un pezzetto, della creatività pluriennale degli artigiani di Škofja Loka.

Visita il sito web

Capolavoro della natura sul suolo carsico

Il sottoterra del suolo carsico nasconde una serie di sistemi di grotte, che entusiasmano con l'incredibile creatività della natura. Tali sono le Grotte di San Canziano - Škocjanske jame, che sono le uniche grotte slovene, iscritte nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. Oltre alle visite guidate delle grotte, nelle loro vicinanze potete visitare anche collezioni museali interessanti, dove potete scoprire tutto sulla formazione delle grotte e della vita nei villaggi in superficie, oppure percorrere il sentiero didattico attrezzato.

Visita il sito web

Scoprite il cuore selvatico della zona di Kočevje

Nel profondo cuore delle ampie foreste di Kočevje si trovano le oasi , dove non è ancora intervenuta la mano dell'uomo. Tra queste c'è la foresta primordiale Krokar, il residuo delle antiche foreste di faggio, che affascina con la sua incontaminatezza e i suoi giganteschi faggi centenari. Potete conoscerla da vicino sul sentiero escursionistico Borovška - Borovška pohodniška poti. Il contatto genuino con la natura selvatica si vive anche sul sentiero Roška - Roška pot oppure, intraprendete il sentiero dell'Orso - Medvedova pot. Le foreste di Kočevje sono il regno del orso bruno, dove vivono anche la lince, il lupo, rare specie di uccelli e altri animali, che si possono osservare e fotografare nella fotocaccia organizzata.

Visita il sito web

Allegro patrimonio di Ptuj

Tra i monumenti sloveni, che sono stati iscritti nella lista del patrimonio mondiale UNESCO, si trovano anche i giri porta a porta dei kurent. Il loro periodo si svolge alle soglie della primavera, nel periodo del carnevale, quando nella storica città sulle rive dell fiume Drava, si tiene la tradizionale sfilata carnevalesca Kurentovanje. L'annunciatore della primavera, coperto di pelliccia si può però incontrare tutti i giorni dell'anno. Visitate il Museo regionale - Pokrajinski muzej nel castello di Ptuj e alla mostra etnografica scoprite nel dettaglio, il protagonista principale della sfilata di Carnevale e i suoi accompagnatori. Incontrerete il kurent anche nella Camera di Kurent - Kurentova soba, presso il Centro turistico informativo TIC Ptuj, mentre potete visitare il laboratorio artigianale delle maschere di kurent Klinc e vedere come si creano le maschere di Kurent ovvero le »kurentije«.

Visita il sito web

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Pinterest Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico