La Carinzia, una regione singolare al nord della Slovenia, riserva tantissime sorprese. Una di queste si nasconde nel mondo sotterraneo di Pece, a Mežica. Lo sapevate che è possibile attraversare in bicicletta o in kayak le antiche gallerie dei minatori ? Vivete una vera avventura!

Il mondo sotterraneo mitologico

La regione della Carinzia è un paradiso per gli alpinisti e i ciclisti di montagna. Il monte Peca, che fa parte di questo mondo, nasconde numerose leggende. La più conosciuta tra gli sloveni è quella del re Matjaž, un personaggio mitologico, grande benefattore, che ora dorme sotto il monte mentre la sua barba cresce attorcigliandosi attorno a un tavolo. Ma il re non è l’unico mistero di Pece: nel suo mondo sotterraneo hanno avuto luogo molti altri eventi di proporzioni mitologiche.

Tra Peca e Uršlja gora si trovano miniere conosciute da sempre. Durante più di tre secoli di lavori, sono stati estratti 19 milioni di tonnellate di piombo e di zinco e sono stati scavati più di 800 km di gallerie. La miniera, chiusa da più di vent’anni, a suo modo è attiva tutt’oggi. Dal 1997, infatti, una parte del complesso della miniera è aperto alle visite turistiche in trenino, oppure in bicicletta o kayak per gli avventurieri.

In bicicletta attraverso le gallerie

Sebbene il mountain bike sia ideale per pedalare all’aperto, nella regione della Koroška potete letteralmente attraversare in bicicletta l’interno un monte. Vestitevi bene, munitevi di guanti, caschi e torce da testa e attraversate in bicicletta, in compagnia di una guida, più di cinque chilometri di percorsi sotterranei che vi condurranno da una valle all’altra. Profumo di avventura? Il sentiero attraversa gallerie in piena sicurezza e si innalza solo di 15 metri, ma il terreno scosceso di quella che fu una volta la linea ferroviaria della miniera, ostacola leggermente la pedalata. L’avventura dura circa due ore e mezza.

Il canottaggio a 700 metri sotto terra

Dopo la chiusura della miniera a Mežica, è stato interrotto anche il prelievo dell’acqua che ha inondato le sue parti più profonde. L’acqua ha inoltre ricoperto i grandi scavi dei minatori, che sembrano oggi dei magici laghi sotterranei. Osate scoprirli? Visitate il mondo sotterraneo in kayak. Davanti al museo della miniera sul Glančnik, a Mežica, salite su un vero treno che vi conduce attraverso 3,5 km di gallerie. Poi scendete a piedi fino al livello dell’acqua dove vi attendono i kayak con i quali potete attraversare due fiumi sotterranei più piccoli fino a raggiungere i laghi a 700 metri sotto terra. È il momento della scoperta del labirinto sotterrano di gallerie e scavi inondati.

Siccome per un’impresa del genere avrete bisogno di energia, nel mondo sotterraneo di Pece vi verrà offerto il pasto del minatore, consumato ai suoi tempo dai minatori prima di incominciare a lavorare. Buon appetito con la polenta di grano saraceno con ciccioli, salame, pan di segale e caffelatte.

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Pinterest Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico