L’uomo con un distinto stile architettonico

Jože Plečnik, che sull'asse Vienna– Praga–Lubiana operò dalla fine del XIX secolo fino agli anni Cinquanta del XX secolo, lasciò la sua impronta più grande a Lubiana. Riuscì a realizzare il sogno di far diventare, quella che una volta, era un’addormentata cittadina all'interno della monarchia asburgica, una vera capitale della Slovenia. Con interventi architettonici e urbanistici audaci, la trasformò in un'opera d'arte totale, conservando lo spirito locale, nonostante il suo entusiasmo per l'antichità. I suoi capolavori si possono ammirare anche nelle altre località della Slovenia.

Fate una passeggiata lungo la Lubiana di Plečnik

Il più importante architetto sloveno, fu allievo del famoso Otto Wagner e lavorò anche nel suo atelier. Dopo alcuni decenni del suo operato a Vienna e a Praga tornò a Lubiana, dove creò progetti, che ancora fanno entusiasmare. Con il suo approccio anticonformista, che non sopportava di seguire ciecamente i trend esistenti, riuscì ad ottenere che le sue opere fossero senza tempo e suscitassero continuamente sia ammirazione che dibattiti accesi.

 

 

Incontrate Plečnik al Tour dei baffi

Potete scoprire i capolavori architettonici di Plečnik anche facendo un giro in bici in compagnia dello stesso architetto. Il Tour dei baffi con guide in costume che raffigurano i tre "baffuti" famosi – oltre a Plečnik, il pittore Rihard Jakopič e lo scrittore Ivan Cankar – vi permetterà di conoscere in modo originale la vita e il lavoro di questi tre grandi uomini. L’esperienza che dovete assolutamente aggiungere alla vostra lista di "cose da fare" reca anche il marchio Slovenia Unique Experiences. Ciò significa che garantisce un'esperienza unica, esclusiva e autentica da ricordare per tutta la vita.

Esplora

Esplorate la Slovenia servendovi delle opere d'arte di Plečnik

Girate i diversi angoli della Slovenia, dove oltre alle bellezze naturali e all'offerta gastronomica, potete scoprire anche l'eredità di Plečnik.

La chiesa a Bogojina

La chiesa a Bogojina

La chiesa dell'Ascensione del Nostro Signore è una miscela tra le influenze dell’architettura antica, della conservazione dell'eredità culturale – Plečnik ha infatti preservato gli elementi della chiesa precedente risalente al XIV secolo – e dell'arte popolare. Questa chiesa raccoglie l’essenza dell'architettura di Plečnik.

Di più

Le arcate di Plečnik a Kranj

Le arcate di Plečnik a Kranj

Passeggiando per la città vecchia di Kranj, noterete sicuramente la scalinata, la fontana e le arcate progettate da Plečnik. Il tutto è stato progettato come un ingresso monumentale alla città. Troverete elementi tipici dell’architettura e dello stile di Plečnik anche nel Teatro Prešeren.

Di più

Il padiglione Belvedere a Bled

Il padiglione Belvedere a Bled

Progettato da Plečnik come una "sala d'attesa" per le udienze con il re jugoslavo Alessandro, il padiglione accanto a Villa Bled è stato in seguito utilizzato per accogliere gli ospiti del presidente jugoslavo Tito. Oggi il padiglione ospita un caffè che vanta viste mozzafiato sul lago di Bled e sulla zona circostante.

Di più

La cappella della Madonna della Neve sul monte Krvavec

La cappella della Madonna della Neve sul monte Krvavec

La cappella è l'opera alla quota più elevata di Plečnik. È situata a 1.700 sul livello del mare. Oltre a svolgere funzioni religiose, la cappella è anche il posto in cui la prima domenica dopo la festa dell’Assunzione si celebra la festa del santo patrone e si organizza una fiera di prelibatezze locali.

Di più

A ovest, nel Tolminotto si trova la chiesa intitolata alla Visitazione della Beata Vergine Maria, che l'architetto ricavò ingegnosamente da quella precedente barocca. Nella parte alpina dovete fare una passeggiata nel Parco di Plečnik vicino a Begunje, a Kamniška Bistrica è invece da visitare il Maniero di caccia, costruito per il sovrano del Regno di Jugoslavia Alessandro Karađorđević. 

Nella Slovenia orientale, vi attendono ancora più numerosi i capolavori di Plečnik. A Celje progettò il Palazzo del credito popolare, l'attuale edificio della Banka Celje. A Zgornja Rečica, vicino a Laško, partecipò alla costruzione della chiesa del Beato Anton Martin Slomšek, a Maribor risistemò parzialmente la Piazza di Slomšek (Slomškov trg).

La Repubblica di Slovenia e la Repubblica Ceca, hanno candidato l'opus creativo straordinario del geniale Jože Plečnik all'iscrizione nell'elenco del patrimonio naturale e mondiale UNESCO.

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Pinterest Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico