Valuta l'offerta:

Il parco di Rafut

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Il parco di Rafut fu piantato nella seconda meta del XIX secolo su un'area di tre ettari. Nel parco crescono specie diverse di alberi e cespugli intatti. Il terreno e il clima favorevoli hanno reso possibile la crescita di varie bellezze esotiche, impossibili da trovare nelle altre parti della Slovenia. Qui per esempio troviamo unici esemplari dei cipressi etc.

Oltre al parco con i suoi esemplari di piante, e particolarmente interessante anche la villa di Rafut, costruita dall'architetto goriziano Antonio Lasciac all'inizio di questo secolo. Si tratta di un tipo di villa - castelletto di architettura mossa a gradoni con la forma di torre che spesso incontriamo ai margini delle citta nelle prime decadi del XX secolo.

Il gusto per l'architettura orientale e rimasto estraneo a Gorizia, e proprio per questo la costruzione di Rafut fa un effetto particolare. Il passaggio dell'ornamentica islamica nell'architettura locale e una conseguenza del modo piu estremo di intendere lo stile secessionista. Nasce dall'idea originale del parco inteso come qualcosa di esotico nell'ambiente e che avrebbe trovato posto in un programma adeguato, preparato per tutto il complesso.
Oggi il parco e diviso in due parti - la parte superiore che circonda la villa e quella inferiore di proprieta privata. Grazie alle sue bellezze naturali, il parco ha anche un valore a livello nazionale.


 


GPS Northing (N) : 45,9477 
GPS Easting (E) : 13,6412 
Curatore : Turistična zveza TIC Nova Gorica | ++386 5 330 46 00 | | last modified: 02.05.2014

Prenota & acquista

Prenotazione
Cerca in:

Data di arrivo:
Giorno
Mese
Anno
Notti
Camere
Adulti
Camera/Appartamento
Bambini
CERCA
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni