La regione di Škofja Loka – due valli, tre catene montuose e infinite storie

La ricca tradizione artigianale decora numerosi paesaggi, città e villaggi sloveni. La creatività e l’artigianato hanno particolarmente segnato gli abitanti e l’immagine di Škofja Loka e dei luoghi circostanti. Così, la città dei vescovi già nel Medioevo divenne non solo il centro amministrativo, ma anche artigianale e commerciale del territorio di Škofja Loka, e, quindi, una delle città più sviluppate del territorio sloveno.

 

 

Il patrimonio culturale e artigianale si può vedere tutt’oggi a ogni passo della passeggiata attraverso l’idilliaca Škofja Loka. Le facciate colorate e le pitture murali, le insegne uniche forgiate e appese sopra negozi e officine, le possenti porte in legno che con i loro intagli raccontano storie del passato. Puoi scoprire queste storie anche in molte istituzioni culturali, musei, gallerie e centri di artigianato a Škofja Loka e nei suoi dintorni. Inoltre, in alcuni laboratori creativi o durante le numerose fiere ed eventi puoi mettere alla prova anche le tue abilità!

Visita Škofja Loka

Esplorate attivamente le doti storiche, culturali e naturali di Škofja Loka e dei dintorni. Lasciatevi affascinare dall’idillio delle colline di Škofja Loka (Škofjeloško hribovje), piene di inspirazione artistica, dove potete vivere un contatto genuino con la natura e la culinaria locale. 

Di piu

Dove puoi conoscere i prodotti artigianali più tipici di Škofja Loka? Abbiamo cinque suggerimenti.

Il castello di Škofja Loka con il museo

Il museo di Škofja Loka, Loški muzej, che si trova nel possente castello sopra la città, conserva tra le altre cose una ricca collezione etnologica. Essa racconta la vita e il lavoro degli abitanti locali, tra cui molti mestieri interessanti con cui in passato la gente del posto si guadagnava il pane. Potrete scoprire il mestiere dei cappellai, la fabbricazione di pettini, i merletti a tombolo, la fabbricazione di setacci, la tintura e la stampa dei teli, la produzione di fiori artificiali e il prodotto simbolo di questa parte della Slovenia – il “mali kruhek”, un piccolo pan di zenzero.

Visita il sito web

 

Centro di artigianato

Nel pieno centro della città troverete le porte aperte del Centro di artigianato DUO Škofja Loka, dove gli artigiani locali mantengono il legame tra la ricca storia di artigianato e la creazione contemporanea. Qui sono esposti prodotti belli e utili di legno, metallo, feltro di lana, tessuto, di merletto tradizionale, ecc. I creatori ti presenteranno i prodotti esposti e ti mostreranno la loro produzione durante il workshop.

Visita il sito web 

 

Esperienze culturali a Škofja Loka

Škofja Loka e i suoi dintorni invitano le famiglie e i giovani curiosi all’esplorazione. Una guida familiare sui percorsi del patrimonio culturale utile e didattica che porta sui sentieri dell’ispirazione alla creativa vi aiuterà a pianificare e a scoprire il patrimonio culturale. Durante la visita delle istituzioni culturali di Škofja Loka i bambini devono trovare un segno speciale e timbrare il libretto. Quando avranno raccolto cinque timbri, riceveranno un souvenir.

Visita il sito web

Sokolski dom – centro culturale nel centro della città

Il Sokolski dom è considerato il centro culturale di Škofja Loka. Con il suo ricco programma culturale riempie le stanze della tipica casa borghese medievale. Numerosi eventi, spettacoli, concerti, ma anche mostre e altre interessanti opportunità di incontro attirano i locali e gli altri ospiti che amano la cultura, la vivono e la creano.

Visita il sito web

 

Kreativnice – centro creativo

Il centro creativo Kreativnice si trova in piazza Spodnji trg ed è un luogo dove passato, presente e futuro si mescolano in uno spirito creativo ed educativo. Nello spazio espositivo, che è anche un atelier, gli artisti tessili locali presentano in modo innovativo i loro prodotti e il patrimonio delle aziende tessili di Škofja Loka.

Visita il sito web

“Mali kruhek”

Loški kruhek, i locali lo chiamano anche mali kruhek – un piccolo pane, è un dolce a base di miele decorato ad arte. È fatto di farina di segale o di farina bianca con l’aggiunta di miele e delle spezie caratteristiche: cannella, pepe, chiodi di garofano e bicarbonato di potassio. In passato le casalinghe locali lo preparavano qualche volta all’anno in occasione delle principali festività, oggi invece è considerato uno dei souvenir più caratteristici di Škofja Loka e dei suoi dintorni.

Altre idee per conoscere Škofja Loka e la creatività dei suoi abitanti

Visita anche le altre istituzioni culturali, le fiere, i laboratori artistici e gli eventi nelle valli di Selška dolina e di Poljanska dolina. Nel museo di Železniki potrai scoprire l’arte della lavorazione del ferro, del legno e gli altri mestieri tipici dell’artigianato di questo luogo. Non lontano da qui si trova il villaggio Dražgoše, dove le donne del posto tutt’oggi sono esperte nella preparazione dei dolci dražgoški kruhki. Žiri è una località rinomata per la sua tradizione calzaturiera e per la sua scuola di merletto che vanta più di cent’anni. Se visiterai Gorenja vas e Poljane, non puoi non visitare Šubičeva hiša, la casa dei pittori e degli intagliatori. Verifica anche l’offerta dei laboratori artigianali a Škofja Loka e nell’area circostante che gli artigiani locali organizzano previo accordo.

 

@FeelSlovenia su Instagram

Condividete le vostre fotografie e i video della Slovenia con #ifeelslovenia.

Le città della cultura

Le città della cultura

Perché visitare una sola città? In Slovenia si possono scoprire diverse città in tempi molto brevi! Consultate il catalogo delle città storiche e scegliete le città da visitare.



Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Pinterest Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico