Insieme al Natale, la Pasqua è la più grande festività cristiana, che si celebra la domenica successiva, alla prima luna piena di primavera. Anche se la maggior parte degli eventi pasquali, si colloca durante la Settimana Santa, il periodo pasquale comincia subito dopo il Carnevale, con il Mercoledì delle ceneri. La Pasqua è una festività cristiana, ma alcune usanze, hanno origini pagane correlate all'arrivo della  primavera e alla nuova annata. Scoprite le tradizioni degli sloveni, che caratterizzano le feste pasquali e assaggiate le bontà, che si trovano a tavola per il banchetto pasquale.

Fascine della Domenica delle Palme

La Domenica della Palme, ci introduce nella Settimana Santa e in quest'occasione, in Slovenia c'è la tradizione di portare a benedire in chiesa, le piante e la vegetazione fresca, fasciata nelle fascine, e i rami d'ulivo. La bellezza delle fascine prodotte, riflette la creatività popolare e le fascine, sia per l'aspetto sia per il nome, si distinguono a seconda della regione. Al mercato di Lubiana potete trovare le fascine lubianesi  - ljubljanske butare fatte di trucioli di diversi colori,  di vegetazione primaverile fresca e piante sempreverdi, le troverete spesso anche dalle altre parti della Slovenia. Qualcosa di speciale sono le lubenske potice, le fascine figurali, create con tanta fantasia, che oltre ai motivi cristiani, raffigurano anche gli attrezzi e i lavori contadini. Le fascine della Domenica delle Palme, nelle località dell'Alta valle del fiume Savinja (Zgornjesavska dolina) si chiamano prajklji. Tra questi spiccano i rateški prajklji, le fascine con ramoscelli delle piante sempreverdi, sui quali sono appesi anche i bretzel. Prima della Pasqua potete creare il vostro  prajklj nella Casa Liznjek a Kranjska Gora.

Portate a tavola le bontà pasquali

Diverse denominazioni di Pasqua, nelle diverse parti della Slovenia dimostrano il fatto, che questa festività è anche il tempo per festeggiamenti e per piaceri gastronomici. Con la Pasqua finisce il periodo della Quaresima, che dura a partire dal mercoledì delle ceneri. Si reputa, che in questo periodo non si deve mangiare carne, ma si consumano piatti come, ad esempio, il cavolo, le rape, i fagioli, i žganci non conditi. Un piatto tipico della Quaresima si chiama alleluia, ed è fatto con bucce di rapa essiccate e leggermente affumicate, e  si sta nuovamente affermando nell'alta cucina.

A Pasqua la tavola addobbata a festa, è occupata dalle bontà pasquali tradizionali, che prima si portano alla benedizione dei cibi pasquali – si tratta di cren, prosciutto, pirhi (uova colorate) e la putizza. Sulla tavola si trovano anche il pane e le focacce. Nel Goriziano, potete assaggiare il pane dolce, in forma di uccelli, nidi, il menih – treccia di pane dolce con un uovo, nella regione Bela Krajina (Carniola Bianca) preparano un ripieno speciale ovvero fuline e kostelski želodec (stomaco ripieno), a Kozjansko vi offriranno la putizza di pane - kruhova potica.

Uova di Pasqua – l'arte in miniatura

Sulla tavola addobbata a festa, occupano un posto speciale i pirhi ovvero le uova colorate, che rappresentano un modo originale, di espressione artistica popolare. Tra le uova di Pasqua più famose ci sono  le belokranjske pisanice, che potete ammirare al Museo della Bela krajina (Belokranjski muzej) a Metlika, o potete portare via con voi  come souvenir. Mentre le pisanice, sono create con l'applicazione della cera con uno strumento speciale, formando così  vari ornamenti,  le remenke o remenice del  Prekmurje (Oltremura) vengono create con la tecnica del  graffito. Vale la pena vedere anche le uova colorate di Vrhnika vrhniški pirhi, i gusci di uova perforati da migliaia di fori, creando così l'aspetto dei veri capolavori di uncinetto. Le meravigliose uova pasquali, si possono vedere anche nelle altre esibizioni, diffuse per tutta la Slovenia nel periodo delle feste pasquali. Tra queste una delle più grandi, è la mostra delle uova di Pasqua a Veržej. Al castello di Lubiana, si terrà la competizione per le uova di Pasqua migliori. Le uova di Pasqua fanno parte dei giochi e delle gare pasquali, come il lancio della  moneta nelle uova -  sekanje pirhov, turčenje o valičenje (rotolio) delle uova.

Eventi pasquali interessanti

Nel tempo di Pasqua, visitate qualche evento interessante che si svolge in Slovenia. Vedetevi una delle mostre di opere artigianali, dalle tovaglie ricamate, ai prodotti fatti a maglia o a uncinetto, creati sotto le dita, di ragazze e mogli. Volete scoprire come si sciava una volta? Allora il  Lunedì di Pasqua visitate la manifestazione l'Emaus di Pasqua  a Kanin, la competizione di sci old-time, più frequentata in Slovenia. Se anche voi, dopo un ricco banchetto pasquale, volete fare un po' di movimento, potete partecipare a una delle escursioni pasquali in Slovenia,  com'è, ad esempio l’ Escursione pasquale sul monte Mala Gora nella Valle del Vipacco (Vipavska dolina). Potete invece concedervi ancora un po' di piaceri sciistici nella natura intatta nel viaggio tradizionale di sci escursionistico per le tre valli a Jezersko.

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Pinterest Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico