Allacciatevi le scarpe e – un, due, tre, via!

Perché preoccuparsi di correre in salita quando potete camminare, piacevolmente in lentezza, in piano? Gli sloveni capiscono bene il perché. Perché no, quando già i nostri antenati – pastori, guardie forestali, gestori di rifugi, soldati e sì, anche contrabbandieri - esploravano il variegato terreno naturale molto prima che diventasse moderno. A quel tempo, forse, ancora con gli zoccoli di legno e con qualche spicchio di pere secche in tasca; invece di avere una bottiglia d’acqua di plastica in uno zaino, sapevano esattamente dove scorreva un ruscello limpido da sotto la roccia.

La popolarità del cosiddetto trail running, che sta lentamente ma costantemente sorpassando le maratone in piano, ha acquisito una particolare estensione negli ultimi anni. Gli sloveni possono essere orgogliosi non solo perché seguono una tendenza globale, ma anche contribuiscono a creare queste tendenze trascorrendo del tempo attivo (davvero attivo!) nella natura. Abbiamo selezionato alcuni degli eventi più interessanti che potete segnarvi in calendario dalla primavera al tardo autunno. Ci sono troppe corse, avete bisogno di una pausa più lunga? Ma non c’è bisogno di scegliere sempre il percorso più lungo! È importante godersi la natura.

trailrun_slovenija_ultra trail vipavska dolina

Ultra Trail Valle del Vipacco: sulle cime intorno alla valle in fiore

5 – 7 maggio 2023

Distanze: 13, 32, 50, 106, 160km, camminata

Nel 2015, 415 corridori provenienti da 5 paesi hanno gareggiato sul primo ultra trail in Slovenia. Poiché quell’anno le persone coinvolte nell’organizzazione ci hanno messo veramente il loro cuore e la loro anima nell’evento e poi in ogni singola edizione, l’hanno sentito anche i concorrenti. In quattro anni il numero delle iscrizioni è più che raddoppiato! La versione regina con partenza ad Ajdovščina è la corsa dell'imperatore di 160 chilometri con 6.704 m di salita e 6.710 m di discesa per la quale i più coraggiosi hanno 46 ore di tempo. Nel 2021 il detentore del record, il polacco Roman Ficek, ha completato in 20 ore il percorso che circonda la bellissima Valle del Vipacco! Se siete tentati dal podio, preparatevi bene: la competizione in questa gara è davvero agguerrita.

Visita il sito web

Valle del Vipacco – un mondo di gusti ed esperienze ogni giorno dell’anno

La Valle del Vipacco non è per i pantofolai. È un luogo ideale per coloro che cercano un’esperienza indimenticabile in qualsiasi periodo dell’anno. Con le calde influenze del clima mediterraneo, è un ottimo campo di allenamento per le attività all’aperto, anche quando altrove si preferisce stare al calduccio delle case. E se si aggiunge una tavolozza colorata di sapori ricchi e vini autoctoni, allora potete essere certo che qui non vi annoierete.

Di più

Valle del Vipacco – un mondo di gusti ed esperienze ogni giorno dell’anno

Valle del Vipacco – un mondo di gusti ed esperienze ogni giorno dell’anno

La Valle del Vipacco non è per i pantofolai. È un luogo ideale per coloro che cercano un’esperienza indimenticabile in qualsiasi periodo dell’anno. Con le calde influenze del clima mediterraneo, è un ottimo campo di allenamento per le attività all’aperto, anche quando altrove si preferisce stare al calduccio delle case. E se si aggiunge una tavolozza colorata di sapori ricchi e vini autoctoni, allora potete essere certo che qui non vi annoierete.

Di più
trailrun_slovenija_kočevsko outdoor festival
Foto: Marjan Artnak za Zavod Kočevsko

Kočevsko Outdoor Festival: correte più veloce se sentite un orso?

2 – 4 giugno 2023

Distanze: 10, 15, 30, 60 km

La Slovenia è nota per le sue foreste, ma nella regione di Kočevje si batte ogni record: la regione più boschiva del paese copre fino al 91% di tutte le aree. Può anche succedere che il raccoglitore di funghi non sia sorpreso di notare l’impronta della nostra bestia più grande accanto a un porcino. Sebbene questo animale eviti di incontrare la specie umana, durante una passeggiata nella regione del Kočevsko si conserva un tranquillo rispetto per l’orso e quindi per la natura in generale. Cos’è questa, una zampa su un albero?! Non abbiate paura: i sentieri per la corsa attraversano spesso il famoso sentiero Roška, ​​un sentiero contrassegnato da un contrassegno molto speciale: una zampa d’orso verde. L’obiettivo della corsa è, oh, rinfrescante – nei pressi del lago della miniera.

Visita il sito web

Kočevsko – il regno delle foreste dell’orso bruno

Benvenuti nelle vaste foreste del Kočevsko, dove si nascondono ancora oasi in cui nessun umano ha ancora messo piede. Ospita molte specie vegetali e animali, governate dall’indiscusso sovrano delle foreste di Kočevje: l’orso bruno. Ci sono molti sentieri attraverso il suo regno che vi offrono rifugio verde e pace. La foresta è piena di segreti che aspettano di essere scoperti.

Di più

Kočevsko – il regno delle foreste dell’orso bruno

Kočevsko – il regno delle foreste dell’orso bruno

Benvenuti nelle vaste foreste del Kočevsko, dove si nascondono ancora oasi in cui nessun umano ha ancora messo piede. Ospita molte specie vegetali e animali, governate dall’indiscusso sovrano delle foreste di Kočevje: l’orso bruno. Ci sono molti sentieri attraverso il suo regno che vi offrono rifugio verde e pace. La foresta è piena di segreti che aspettano di essere scoperti.

Di più
trailrun slovenia_rogla trail
Fonte: Rogla Trail, Foto: Dušan Rauter

Rogla Trail

10 giugno 2023

Distanze: 10, 15, 35 km

I dintorni di Rogla e del Pohorje, con le sue colline prealpine incontaminate e straordinariamente varie dal punto di vista biologico, sono l’ideale per rilassanti passeggiate nella natura. Eh sì, anche per quelle un po’ meno rilassanti - per il percorso più lungo, 35 chilometri con 1.635 metri di "dislivello" all’ombra dei boschi di conifere, avete 11 ore di tempo – e ora, gambe in spalla! L'organizzatore al traguardo promette non solo un pasto caldo, ma anche un massaggio agli arti indolenziti. Se non è meraviglioso! E poiché agli sloveni piace dire che il mondo è dei giovani, il Rogla Trail includerà anche una competizione per il Campionato sloveno di trail per giovani atleti e atlete nati tra il 2003 e il 2006.

Visita il sito web

Rogla-Pohorje: tra le foreste del Pohorje e le sorgenti termali

Nella destinazione Rogla-Pohorje avete quasi tutto – le vaste foreste del Pohorje, piene di esperienze per sapori ricchi e attivi, riunite sotto il marchio “Okusi Rogle” (Sapori di Rogla), colline vinicole con una delle cantine vinicole più moderne della Slovenia, un ricco patrimonio culturale e storico e, non ultime, le sorgenti termali di Zreče, che in combinazione con le erbe aromatiche del Pohorje e la torba medicinale sono l’indirizzo giusto per coccolarsi dopo un’esplorazione attiva dei dintorni.

Di più

Rogla-Pohorje: tra le foreste del Pohorje e le sorgenti termali

Rogla-Pohorje: tra le foreste del Pohorje e le sorgenti termali

Nella destinazione Rogla-Pohorje avete quasi tutto – le vaste foreste del Pohorje, piene di esperienze per sapori ricchi e attivi, riunite sotto il marchio “Okusi Rogle” (Sapori di Rogla), colline vinicole con una delle cantine vinicole più moderne della Slovenia, un ricco patrimonio culturale e storico e, non ultime, le sorgenti termali di Zreče, che in combinazione con le erbe aromatiche del Pohorje e la torba medicinale sono l’indirizzo giusto per coccolarsi dopo un’esplorazione attiva dei dintorni.

Di più

trailrun_slovenija_podbrdo trail running festival

Podbrdo Trail Running Festival: su, giù, su, giù, su, giù …

16 – 18 giugno 2023

Distanze: 27, 42, 103 km

Nel 2022 il tradizionale evento di corsa sarà in programma già per la ventunesima volta. Tra l’altro, sulle salite intorno a Baška Grapa si sono cimentati anche i concorrenti del Campionato del Mondo. E se sapete quanto è stretta la valle del villaggio di Podbrdo e quali montagne la circondano, non vi sorprenderà sapere che la corsa di 103 chilometri contenga ben 6.600 metri di salite e altrettante discese. Ben quattro volte bisogna percorrere in un unico pezzo più di mille metri di dislivello! Il profilo altimetrico del percorso ha la forma dei denti aguzzi di bestie feroci che, così come concordato con la gente del posto, si ritirano nella profondità del bosco durante la corsa. Divertitevi, le colline intorno premiano lo sforzo con stupendi panorami!

Visita il sito web

Un amico, guida alpina e inguaribilmente legato alle montagne, non riesce a capire: “Perché dovrei correre in montagna? Non hai nemmeno il tempo di vedere tutte queste bellezze intorno a te? Puoi anche farti male!” Penso tra me e me. So che una volta trovato il mio ritmo, un ritmo che posso mantenere per ore e ore e per il quale mi sforzo già da molti anni, non solo osservo tutto questo mondo paradisiaco intorno a me, ma ne divento parte. Non so spiegare perché, probabilmente il segreto sta nella respirazione profonda, nell’aumento della frequenza cardiaca e nell’assenza di grosse preoccupazioni, che si buttano via quando si corre in salita con la stessa facilità con cui si toglie una maglietta sudata. Finché sarà così, correrò.

Un anonimo corridore sul perché correre in montagna

trailrun_slovenija_soča outdoor festival

Soča Outdoor Festival: una festa per tutta la famiglia

30 giugno – 2 luglio 2023

Distanze: 10, 15, 25, 45km, MTB, giro in bicicletta per famiglie, gara di SUP sul fiume Isonzo

Il Soča Outdoor Festival è più di una semplice competizione su chi sarà il più veloce ad attraversare il pittoresco percorso sulle pendici della valle del fiume Isonzo. La posizione stessa, alla confluenza dei fiumi Isonzo e Tolminka è favolosa, così come sono magnifici i sentieri che portano gli atleti attraverso alpeggi alpini e villaggi isolati ai margini del Parco nazionale del Triglav. A Tolmin, luogo di culto del festival, gli organizzatori sono riusciti a dimostrare che la musica ad alto volume e gli ettolitri di alcol non sono l’unica ricetta per socializzare e un "effetto collaterale" dell’evento sono i percorsi di trail running che rimangono costantemente segnalati nella zona e su cui gli amanti della corsa si possono cimentare in qualsiasi momento. Non c'è niente di sbagliato nel competere con se stessi, giusto?

Visita il sito web

Valle dell’Isonzo – un paradiso per le esperienze all’aria aperta

Il mondo lungo la bellezza del fiume Isonzo color smeraldo è pieno di avventure che vi aspettano – sui pendii scoscesi delle montagne, tra rapide selvagge e strette gole. L’antico rimbombo del Fronte dell’Isonzo è stato sostituito solo dal battito selvaggio del cuore durante le indimenticabili avventure, più o meno cariche di adrenalina, in un ambiente montano da favola. E i sospiri dei buongustai con una buona cucina paradisiaca, arricchita dalle stelle Michelin. Ci mette il suo una varietà di festival con uno sfondo naturale unico.

Di più

Valle dell’Isonzo – un paradiso per le esperienze all’aria aperta

Valle dell’Isonzo – un paradiso per le esperienze all’aria aperta

Il mondo lungo la bellezza del fiume Isonzo color smeraldo è pieno di avventure che vi aspettano – sui pendii scoscesi delle montagne, tra rapide selvagge e strette gole. L’antico rimbombo del Fronte dell’Isonzo è stato sostituito solo dal battito selvaggio del cuore durante le indimenticabili avventure, più o meno cariche di adrenalina, in un ambiente montano da favola. E i sospiri dei buongustai con una buona cucina paradisiaca, arricchita dalle stelle Michelin. Ci mette il suo una varietà di festival con uno sfondo naturale unico.

Di più
trailrun_slovenija_k24
Foto: Tomo Jeseničnik

K24: avete mai corso in una miniera? Ci sembrava.

11 – 13 agosto 2023

Distanze: 24, 50, 100km

Ai panorami mozzafiato delle cinque vette (Peca, Olševa, Raduha, Smrekovec e Uršlja Gora) e alla freschezza delle foreste selvagge della Carinzia, i cordiali organizzatori di questa leggendaria corsa hanno aggiunto un’altra dimensione: la profondità oscura! Con un percorso di 6,5 chilometri attraverso la miniera abbandonata di Mežica, il K24 è un evento unico di corsa su scala mondiale, quindi non c’è da stupirsi che più di 500 concorrenti vengano a provare il terreno carinziano. Il tempo per la "cento" è limitato a 28 ore.

Visita il sito web

Carinzia – uno scrigno di sorprese

Una delle regioni slovene più ricche di boschi circonda il Geoparco UNESCO delle Caravanche, il verde Pohorje e la valle del fiume Drava. Rimarrete incantati dai panorami che si aprono in vetta e dal mondo misterioso sotto la superficie terrestre che potete esplorare a piedi, in bicicletta o in kayak. Il leggendario re Mattia Corvino dorme sotto il monte Peca e le fattorie solitarie vegliano sulle colline tondeggianti dove nascono i ricchi sapori della Carinzia.

Di più

Carinzia – uno scrigno di sorprese

Carinzia – uno scrigno di sorprese

Una delle regioni slovene più ricche di boschi circonda il Geoparco UNESCO delle Caravanche, il verde Pohorje e la valle del fiume Drava. Rimarrete incantati dai panorami che si aprono in vetta e dal mondo misterioso sotto la superficie terrestre che potete esplorare a piedi, in bicicletta o in kayak. Il leggendario re Mattia Corvino dorme sotto il monte Peca e le fattorie solitarie vegliano sulle colline tondeggianti dove nascono i ricchi sapori della Carinzia.

Di più

Triglav Trail Run

18 – 20 agosto 2023

Distanze: 12, 26, 44, 78 km

Il Triglav, come cima slovena più alta e grande simbolo della Slovenia, ha un posto centrale tra le montagne slovene. E così gli organizzatori del Triglav Trail Running l’hanno “collocato” al centro dell’evento. No, non preoccupatevi, non dovrete arrampicarvi direttamente in cima al patriarca sloveno, ma i percorsi si sviluppano intorno a quest’ultimo o nelle sue immediate vicinanze, da dove avrete una magnifica vista sul “gigante roccioso a tre teste”. Il punto di partenza si trova al Museo alpino sloveno di Mojstrana da dove ognuno affronta il percorso prescelto con i chilometri e i metri di dislivello.

Visita il sito web

trailrun_slovenija_julian alps trail run

Julian Alps Trail Run: nel regno dello stambecco dalle corna d’oro

16 – 18 settembre 2022

Distanze: 10, 15, 30, 60, 100, 170km

L’evento, collocato in un’idilliaca località sciistica nel nord del Parco nazionale del Triglav, è uno dei più recenti in Slovenia, ma grazie alla sua posizione eccezionale e ai sentieri pittoreschi, è diventato già dal secondo anno una delle 30 piste d’élite dell’UTMB World Series. L’inizio della tappa di 170 chilometri è a Kobarid (Caporetto), sul versante meridionale delle Alpi Giulie, e il percorso conduce poi il corridore su una cresta panoramica sopra il Lago di Bohinj, sul magico altopiano boschivo di Jelovica fino al Lago di Bled. Eh no, caro concorrente, non è ancora finita – ancora un SALTINO fino al rifugio Prešeren sotto il maestoso Stol (con i suoi 2.174 metri sul livello del mare questo è il punto più alto della corsa) e poi lungo la catena montuosa delle Caravanche con una vista costante sul Triglav, la montagna più alta della Slovenia, fino alla destinazione finale a Kranjska gora. Vorremmo attirare la vostra attenzione sulla possibilità di fare indigestione di bellezze naturali in sole 46 ore, il che è il limite per effettuare con successo la prova regina della corsa.

Visita il sito web

Alpi Giulie – il mondo delle vette slovene più alte

Il gruppo montuoso più alto della Slovenia si trova nella parte nord-occidentale del paese. Il re delle Alpi Giulie è il Triglav alto 2864 m, la vetta più alta della Slovenia, che ricopre anche un importante ruolo simbolico per gli sloveni. Oltre alle imponenti vette, il mondo delle Alpi Giulie è adornato da pittoresche valli con laghi iconici e fiumi famosi in tutto il mondo.

Di più

Alpi Giulie – il mondo delle vette slovene più alte

Alpi Giulie – il mondo delle vette slovene più alte

Il gruppo montuoso più alto della Slovenia si trova nella parte nord-occidentale del paese. Il re delle Alpi Giulie è il Triglav alto 2864 m, la vetta più alta della Slovenia, che ricopre anche un importante ruolo simbolico per gli sloveni. Oltre alle imponenti vette, il mondo delle Alpi Giulie è adornato da pittoresche valli con laghi iconici e fiumi famosi in tutto il mondo.

Di più

trailrun_slovenia_obala ultra trail

Obala Ultra Trail: prolungamento della stagione sulla costa del Mar Adriatico

4 – 6 novembre 2022

Distanze: 11, 18, 35, 65, 100km

Non ne avete ancora abbastanza? Proprio così: per coloro che correrebbero tutto l’anno, hanno organizzato un prolungamento della stagione sulla costa slovena con un clima più mite. E se vi piace in particolare questa - la costa, scegliete una delle corse più brevi (11, 18, 35), poiché quelle più lunghe portano lontano dal mare, negli angoli nascosti dell’Istria romantica e collinare. C’è la possibilità che vi innamoriate delle colline, tornando e desiderando conoscere l’Istria attraverso il ritmo della vita della gente locale che è un pelo, eh sì, più rilassata di quella del corridore.

Visita il sito web

Istria slovena – dalle colline soleggiate alla costa

La costa slovena potrebbe non essere davvero la più lunga, ma ha così tanti angoli piacevoli e luoghi incantevoli che ve ne innamorerete facilmente. Al di sopra non mancano pittoresche colline dove prendono il sole i migliori sapori istriani.

Capodistria

Pittoresca città storica, con i suoi dintorni verdi rappresenta il ponte tra il mondo carsico e submediterraneo.

Capodistria

Capodistria

Di più

Isola

Entra nel regno del pesce e vivi un contatto genuino con il Mediterraneo!

Isola

Isola

Di più

Portorose e Pirano

Il centro degli eventi sociali sul mare e una delle più belle città storiche del Mediterraneo che sono collegate alla storia del sale.

Portorose e Pirano

Portorose e Pirano

Di più

Ankaran

Un punto d’accesso verde e salutare per l’Istria slovena.

Ankaran

Ankaran

Di più

Pronti per nuove sfide di corsa?

Gli sloveni amano correre e ogni anno vediamo sempre più persone che praticano questo sport in modo ricreativo. La corsa è un relax unico in natura che porta una serie di benefici al benessere generale. Inoltre, la corsa è sempre più un tipo di socializzazione, poiché molti eventi di corsa ricreativa hanno non solo un carattere competitivo, ma anche una nota sociale con una serie di eventi e attività di accompagnamento.

Esplora

1000 e 1 motivo per una vacanza attiva in Slovenia

Con la sua diversità, la Slovenia richiede esperienze attive nella natura, quindi sarà difficile trovare una scusa per la pigrizia. Lo sport è nel nostro sangue e questo è evidente anche nei tanti successi e medaglie degli atleti sloveni nelle competizioni internazionali. Sentite l’energia corroborante e intraprendete un’avventura attiva.

Vacanze attive

Scoprite il mondo delle esperienze attive all’aperto in Slovenia.

Vacanze attive

Di più

Slovenia – una delle migliori destinazioni per l’escursionismo

L’escursionismo in Slovenia è una "legge"! Scoprite perché è così.

Slovenia – una delle migliori destinazioni per l’escursionismo

Di più

Dieci motivi per andare in bici per la Slovenia

Scoprite perché scegliere la Slovenia per la vostra vacanza in bicicletta.

Dieci motivi per andare in bici per la Slovenia

Di più

I migliori motivi per far visitare la Slovenia agli amanti dell’adrenalina

Voglia di avventure adrenaliniche? Scegliete le vostre preferite!

I migliori motivi per far visitare la Slovenia agli amanti dell’adrenalina

Di più

Attività in acqua

Vacanze lungo i fiumi, ai laghi, alle terme o al mare.

Attività in acqua

Di più

I sentieri escursionistici più belli

Scoprite alcuni dei sentieri più interessanti con splendidi panorami.

I sentieri escursionistici più belli

Di più

I più bei sentieri ciclistici

Scegliete esperienze ciclistiche indimenticabili, su alcuni dei percorsi più belli.

I più bei sentieri ciclistici

Di più

La storia verde della Slovenia

Progettate le vostre vacanze pensando in verde.

La storia verde della Slovenia

Di più

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico