Chi è France Prešeren?

Durante il viaggio in Slovenia incontrerete spesso il nome Prešeren – dalle vie, agli edifici, alle piazze, agli eventi culturali fino alle bontà culinarie. France Prešeren è il più grande poeta sloveno, che visse nella prima metà dell'Ottocento. Per gli sloveni ha una grande rilevanza, perché con la sua poesia e le sue azioni contribuì molto al rafforzamento del sentimento nazionale sloveno e dell'identità culturale slovena. In seguito all'indipendenza, il suo Brindisi è diventato l'inno sloveno. La poesia di Prešeren è tradotta in numerose lingue straniere.

L'otto febbraio, il giorno della sua morte, dalla quale quest'anno sono passati 170 anni, celebriamo la festa della cultura slovena. In questa giornata l'atmosfera più solenne è nel suo paesino natale, Vrba na Gorenjskem, e a Kranj, dove si svolge la Fiera di Prešeren - Prešernov smenj. Il giorno della sua nascita, il 3 dicembre, in Slovenia si tiene invece Questo felice giorno della cultura slovena. Allora la maggior parte delle istituzioni culturali slovene apre gratuitamente le porte ai visitatori. Se volete conoscere meglio Prešeren, dovete senz'altro visitare le più importanti tappe della sua vita in Slovenia – Vrba na Gorenjskem, Lubiana e Kranj.

»O, Vrba! Caro paese natio« (F. Prešeren – I sonetti dell'infelicità)

La prima tappa della vita di Prešeren è Vrba na Gorenjskem. La sua casa natale, dove trascorse l’ infanzia, oggi è adibita a museo, in essa si svolgono diversi eventi. Dal paesino sotto il monte Stol, la più alta vetta della catena montuosa Caravanche - Karavanke, provenivano anche alcuni altri uomini importanti, che ebbero un impatto importante sulla vita culturale slovena e diffusero le sue conoscenze anche oltre i confini sloveni. Prešeren e gli altri letterati, apicoltori e intellettuali si possono scoprire lungo il Sentiero del patrimonio culturale, che potrete percorrere portati in giro con la caratteristica carrozza, trainata da cavalli – lojtrnik.

Visita il sito web

Sulle tracce di Prešeren a Lubiana

Il poeta trascorse gran parte della sua vita a Lubiana, per questo motivo troverete spesso il nome di Prešeren anche nella capitale. Scoprite alcuni dei punti e delle esperienze più interessanti, legati a Prešeren.

La Piazza di Prešeren

Sentirete spesso dire »Dobimo se na Prešercu« (»Ci troviamo in Prešerc«), quindi su una delle principali piazze di Lubiana, dove si erge la statua del poeta. Da qui potete fare un giro, attraversando il famoso Triplo ponte di Plečnik, per arrivare nella parte antica di Lubiana, o fare una passeggiata lungo il fiume Ljubljanica, lasciarvi trascinare dal vivace ritmo di vita urbano e nel frattempo conoscere anche la storia della presuntuosa Urška (Orsola) e del genio dell'acqua, catturata nei versi di Prešeren.

Di più

Chiesa di Trnovo

Chiesa di Trnovo

Se siete un'anima romantica, a pochi passi dal centro della città, a Trnovo, visitate la chiesa locale. Qui Prešeren vide la prima volta il suo grande amore e la sua musa – Julija Primic. A lei è dedicato uno dei più grandi capolavori di Prešeren – Serto di sonetti »Sonetni venec«.

Di più

Sulle tracce di Prešeren

Sulle tracce di Prešeren

Se volete scoprire ancora più tracce di Prešeren a Lubiana, partecipate alla passeggiata guidata che segue le sue tracce. Nel giro lungo le vie di Lubiana scoprirete molte cose interessanti della vita del poeta e come era Lubiana ai suoi tempi.

Di più

Le »dolcezze« di Prešeren

Le »dolcezze« di Prešeren

Forse l'amore di Prešeren sarebbe andato meglio, se il poeta avesse regalato alla sua Julija qualcosa di dolce. Voi potete viziare le vostre »Julije« con le palline di Prešeren o con i fichi di Prešeren dalle cioccolaterie lubianesi.

Kranj – la città di Prešeren

Prešeren trascorse gli ultimi anni della sua vita a Kranj. Nonostante ciò, durante la passeggiata per la città, proprio nella capitale delle Alpi slovene incontrerete il suo nome a quasi ogni passo. Siete invitati a fare una passeggiata nel centro storico di Kranj, dove potete entrare nelle case della cultura che portano il nome di Prešeren o potete persino tornare ai suoi tempi.

Fate girare la macchina del tempo e tornate nel periodo di Prešeren

Ogni anno a Kranj in occasione della festa della cultura slovena, l'8 febbraio, si svolge la Fiera di Prešeren - Prešernov smenj. Fate una passeggiata nel centro storico con i cittadini che passeggiano e che si presentano come nell'Ottocento. Nelle bancarelle degli artigiani scoprite le opere degli artigiani e manifattori di Kranj. In questo periodo potete fare il giro della città anche in carrozza.

Di più

Galleria dei vincitori del premio di Prešeren

Galleria dei vincitori del premio di Prešeren

Le più alte onorificenze slovene per i meriti nell'attività culturale, portano il nome di France Prešeren. I vincitori del premio di Prešeren si possono scoprire nella galleria sita a casa di Pavšlar -Pavšlarjeva hiša, l'antica casa cittadina del Cinquecento, che si trova nel centro storico di Kranj.

Di più

Il Teatro di Prešeren e la Settimana del dramma sloveno

Il Teatro di Prešeren e la Settimana del dramma sloveno

Durante la passeggiata lungo il centro storico, vedrete una grande statua di Prešeren, situata davanti al Teatro di Prešeren - Prešernovo gledališče. Ogni anno qui in primavera, si tiene la Settimana del dramma sloveno - Teden slovenske drame, che stimola la produzione drammaturgica slovena. Nell'ambito del programma internazionale potete scoprirla anche interpretata da parte dei gruppi di attori ospitati, provenienti dall'estero.

Di più

La Casa di Prešeren

La Casa di Prešeren

Volete dare uno sguardo alla vita del poeta e scoprire lo spirito del tempo, in cui viveva? Entrate nella casa di Prešeren, che oggi è adibita a museo commemorativo. In essa si trova anche la galleria, dove potete vedere le mostre, legate a Prešeren.

Di più

Prešernov gaj (Parco di France Prešeren)

Prešernov gaj (Parco di France Prešeren)

Fate una passeggiata nel parco commemorativo, dove tra l'altro troverete anche il monumento tombale di Prešeren. La passeggiata nel parco è piacevole soprattutto nelle calde giornate estive, poiché tra gli alberi si possono trovare le piacevoli oasi di freschezza.

Di più

Forse non lo sapevate…

Scoprite altri punti interessanti, legati al nome di Prešeren.

L'immagine di France e il verso del Brindisi, abbelliscono la moneta slovena da 2 euro.

La prima rosa slovena, coltivata dall'accademico dottor Matjaž Kmecl porta il nome di Prešeren. La rosa è di color rosa con tonalità bianche e marroni.

Il termine »prešeren« in lingua slovena significa anche allegro.

Desidero ricevere la newsletter

Restate informati sulle vacanze in Slovenia, le offerte di stagione, gli eventi attuali, le opportunità per escursioni e viaggi. Inserite un pezzo della verde Slovenia nella vostra casella di posta elettronica.

Condividi con gli amici

Aggiungi ai preferiti Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Pinterest Condividi su Vkontakte Consiglia a un amico