Valuta l'offerta:

Dafne di Blagay (Daphne blagayana)

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Polhov Gradec
Nei boscosi e chiari pendii della Polhograjska Gora e della Grmada, nei mesi di aprile e maggio fiorisce la dafne di Blagay (Daphne blagayana), un arbusto basso della famiglia di dafne che raggiunge i 30 cm di altezza. Le foglie sono sempreverdi, coriacee, intere, con bordo liscio, a spirale. Fiori con perianzio giallo chiaro – bianco. I fiori sono a stelo corto, con quattro petali concresciuti con otto stami, non hanno calici.


Il fiore cresce sul calcare e sulla dolomite, è più frequente nei mondi alpino e prealpino. La dafne di Blagay cresce fino 1900 m di altitudine.


In Slovenia la troviamo sulla Zaplana, sul Kopitnik e forse in alcuni altri luoghi. La si può trovare, oltre che in Slovenia, in Bosnia ed Erzegovina, Serbia, Montenegro, Albania, Macedonia, Grecia, Bulgaria, Romania, Croazia e Italia.


La Daphne blagayana fu scoperta nel 1837 sulla Polhograjska Gora presso Polhov Gradec. Deve il suo nome al botanico sloveno, conte Rihard Ursini Blagaj che visse a Polhov Gradec.


Il primo a descrivere questa specie di dafne fu Henrik Freyer, e i luoghi dove cresce furono visitati dal re Federico Augusto II di Sassonia. Il fiore così ebbe anche il nome popolare di »fiore reale«.

Per ricordare l'evento, Rihard Ursini conte Blagay, ai piedi della Polhograjska Gora fece erigere un monumento.

La dafne di Blagay in Slovenia è protetta dal 1898.

 


GPS Northing (N) : 46,0654 
GPS Easting (E) : 14,3042 
Fotografie
Curatore : Občina Dobrova - Polhov Gradec | ++386 1 360 18 00 | | last modified: 14.01.2009

Prenota & acquista

X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni