Valuta l'offerta:

Lubiana, ponte dei draghi

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Alla periferia del nucleo medievale della città nel 1888, per onorare i 40 anni di regno dell’imperatore Francesco Giuseppe I, si decise di costruire un nuovo ponte, quello del Giubileo. L’iniziativa fu proposta dal sindaco Hribar che voleva costruire un nuovo anello intorno al nucleo medievale. Il progetto fu ideato dall’architetto Maks Fabiani. Le due sponde del fiume sono unite da un solo arco di cemento, ornato da parapetti e altre decorazioni. Il ponte, inaugurato solennemente nel 1901, fu terminato nel 1907, quando fu inaugurata anche la strada che conduce alla stazione ferroviaria.

La costruzione in cemento, molto innovativa per il suo tempo, fu progettata a Vienna. Sotto influsso dell'allora moderno stile Secessione e dell’architetto Jurij Zaninovič, l’arco del ponte e i parapetti ebbero una decorazione floreale e le moderne scritte Viribus unitis. I lampioni di bronzo, a cui in seguito vennero aggiunte sfere di vetro, furono fusi a Vienna. Ai quattro angoli del ponte vennero collocati quattro draghi di rame battuto, simboli presi dallo stemma di Lubiana. I draghi sono opera della fabbrica viennese di oggetti decorativi A. M. Beschorner.

Il primo ponte di cemento armato di questa parte d’Europa è un’innovazione tecnica dell’epoca. Si tratta di un’ottima opera architettonica e ingegneriestica e di una costruzione tipica dello stile Secessione. Il ponte fu inoltre decorato con lastre commemorative con scritte in tedesco e in sloveno. Quella tedesca sparì dopo la rivoluzione del 1918. Il ponte è stato ristrutturato negli anni 1983–1984.

 


GPS Northing (N) : 46,052 
GPS Easting (E) : 14,5104 
Fotografie
Curatore : Turizem Ljubljana | ++386 1 306 45 75 | | www.visitljubljana.com... | last modified: 07.03.2013

Prenota & acquista

X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni