È tempo di vino nuovo

Nei vigneti sloveni, rivestiti dei colori dell’autunno, si annuncia il periodo di apertura delle cantine vinicole che ci invitano a degustare i frutti della nuova annata. Numerose manifestazioni che si svolgono in quel periodo, oltre alle esperienze enologiche, offrono anche la possibilità di conoscere le usanze antiche perché nelle regioni vinicole la ricorrenza di San Martino è una delle più importanti feste popolari.

 

Laddove il vino è di casa

Per un’esperienza autentica di San Martino (11 Novembre) è bene recarsi laddove il vino ha origine. Tra i vigneti e le persone che ne respirano gli aliti perché intorno profuma di prelibatezze fatte in case e castagne fresche.

Le località slovene di produzione viticola sono famose in tutto il mondo per la loro fertilità. Vengono coltivate e conservate tre zone vinicole da cui provengono numerose varietà di vini rari, autoctoni e IGP. Tra le specialità vinicole della Regione vinicola della Primorska non bisogna lasciarsi sfuggire gli autoctoni Zelen, Pinela, Klarnica e il vino da dessert Picolit, nonché il famoso Teran (Terrano) con effetti terapeutici. Nella Regione vinicola di Podravje difficilmente si riuscirà a resistere alla Radgonska penina, nella Regione vinicola di Posavje è invece da provare lo Cviček della Dolenjska, un vino rosso protetto legalmente, realizzato con una miscela di uva di quattro differenti vitigni.

Le storie e le usanze più autentiche si potranno conoscere visitando una delle numerose cantine vinicoleenoteche o casette vinicole sparse per la Slovenia, San Martino in quei giorni passa anche nella capitale e in altre città.

 

4 curiosità di San Martino di cui forse non avete sentito parlare:

vinska_klet_z_martinovimi_dobrotami_632854.jpgNella zona di Goriška Brda si conserva l’usanza di predire il raccolto futuro con una mela in cui vengono inserite varie erbe aromatiche mediterranee. La mela viene lasciata stare per un po’ di tempo sulla botte. Se marcisce, l’annata sarà scarsa, se secca bene vuol dire che l’annata sarà buona.

San Martino è solo una delle tre feste celebrate dai viticoltori. Per Sant’Urbano, il 25 maggio, la vite fiorisce, il suo fiore svela al viticoltore il successo dell’annata. Dopo San Martino, il 27 dicembre, per San Giovanni Apostolo, si benedice il vino migliore.

Una delle leggende narra che il vescovo Martino fosse un santo che era in grado di trasformare l’acqua in vino. Poiché aveva cercato di evitare la nomina a tale funzione, si era nascosto in uno stormo di oche. Da questo deriva l’abitudine di mangiare a San Martino l’oca di San Martino e altri volatili.

A San Martino veniva predetta l’annata e il tempo: “Se San Martino l’oca scivola sul ghiaccio, a Natale solitamente sguazza nel fango.”

 

Vinska_klet_z_dobrotami_632853.jpgIl vino sloveno in numeri

La Slovenia ha 3 regioni vinicole e 14 distretti vinicoli.

In Slovenia vengono coltivati 52 specie di vitigni di cui 37 bianchi e 15 rossi.

I viticoltori producono complessivamente all’anno il 63 % di vini bianchi, il 27 % di rossi e il 10 % di vini spumanti e rosé di cui il 70 % soddisfa i criteri per essere vini di qualità ed eccellenti

Uno sloveno beve in media all’anno oltre 40 litri di vino.

 

 

I vini sloveni

I vini sloveni non eccellono solo per il gusto e l’aroma, ma anche per l’amore, il lavoro duro e le esperienze che ...più
 

Le cantine vinicole

Nelle cantine, al fresco e sotto il controllo attento degli enologi sloveni, nascono i vini che rientrano tra i ...più
 

Le zidanice

Sui colli verdi del paesaggio vinicolo Posavje potete riposarvi in alloggi piacevoli e arredati con cura e passare ...più
 

La campagna

Abbandonatevi all'armoniosa simbiosi dell'uomo con la natura! Sentite la genuinità della campagna slovena dove ...più

Slovenia

Vai alla mappa

Prenota & acquista

Data di arrivo
 
Partenza
 
Età dei bambini (all'arrivo)

La Slovenia è socievole

             
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni