Lo sport

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
La Slovenia è la patria di molti campioni. Visto il numero degli abitanti è molto sorprendente il fatto che gli atleti sloveni siano tra i migliori al mondo in così tante discipline. Secondo alcune stime la Slovenia è tra le nazioni con il maggior numero di grandi successi sportivi in rapporto al numero di abitanti. Gli sloveni sicuramente eccellono nei successi o meglio negli exploit degli sport estremi. Il più importante campionato di pallacanestro, che si svolge ogni due anni in Europa, sarà organizzato per la prima volta dalla Slovenia.
 

Gli successi sloveni ai giochi olimpici e ai campionati del modo


Alle competizioni mondiali più prestigiose, ovvero ai giochi olimpici, gli atleti sloveni finora hanno guadagnato 73 medaglie. È di gran lunga maggiore la raccolta di medaglie ai vari campionati del mondo, dove sono state vinte circa trecento medaglie.
 
Gli atleti sloveni eccellono particolarmente nello sci alpino, nello sci di fondo, nella ginnastica, nel canottaggio, nel kayak nelle acque mosse e nell’atletica leggera. Tra i successi di squadra bisogna rilevare che i calciatori sloveni ormai due volte si sono qualificati per i mondiali. Hanno giocato nella Corea del Sud nel 2002 e nella Sud Africa nel 2010. Registrano ottimi successi anche i giocatori sloveni di pallamano e di pallacanestro.

La ginnastica sportiva

Uno degli atleti sloveni più leggendari fu il ginnasta Leon Štukelj, che solo ai Giochi olimpici vinse sei medaglie, di cui due ori. Negli anni Venti e Trenta dello scorso secolo fu tre volte anche campione del mondo.

I suoi successi ebbero il seguito in Miro Cerar, un altro ginnasta, che nel 1964 e nel 1968 vinse due ori ai rispettivi giochi olimpici, e quattro medaglie d'oro ai campionati del mondo tra il 1962 e il 1970.
La nouvelle vague della ginnastica slovena da alcuni anni è rappresentata da Aljaž Pegan e Mitja Petkovšek, già campioni del mondo alla sbarra (Pegan) e alle parallele (Petkovšek).

Gli sport invernali


Negli ultimi 20 anni gli atleti sloveni hanno ottenuto i massimi successi nello sci alpino, tuttora considerato lo sport nazionale sloveno. Vincitori di medaglie alle gare per la Coppa del mondo, ai campionati del mondo e ai giochi olimpici sono stati Bojan Križaj, Rok Petrovič, Boris Strel, Jure Franko, Jure Košir, Matjaž Vrhovnik tra gli uomini e Mateja Svet, Katja Koren, Alenka Dovžan, Nataša Bokal, Urška Hrovat, Špela Pretnar e Tina Maze tra le donne. Tina Maze ha vinto due medaglie di argento agli ultimi giochi olimpici a Vancouver.

Anche i saltatori sloveni con gli sci hanno conosciuto grandi successi. Franci Petek fu campione del mondo nel 1991, Rok Benkovič nel 2005, mentre Primož Peterka vinse la coppa del mondo nelle stagioni 1996/97 e 1997/98.

Tra i cosiddetti successi sportivi laterali è doveroso menzionare anche il trampolino per i voli con gli sci di Planica, dove ogni anno vengono organizzate le valevoli gare per la Coppa del mondo. Il grande trampolino, opera dei due fratelli Gorišek,è un'eccezionale costruzione, scenario di numerosi record mondiali.

Sono eccezionali anche i successi della fondista Petra Majdič che nelle ultime stagioni ha vinto 19 gare per la Coppa del Mondo e la medaglia di bronzo alle olimpiadi di Vancuver. La sua medaglia di bronzo merita un'attenzione particolare, siccome la Majdič, il giorno della gara, è caduta fratturando quattro costole. Ha gareggiato malgrado il fortissimo dolore, ed ha passato, in seguito alla gara, diversi giorni all'ospedale.
 

Il canottaggio

Tra i migliori atleti sloveni di tutti i tempi figurano anche i canottieri Iztok Čop e Luka Špik che nel doppio di coppia vinsero ai Giochi olimpici di Sydney (2000) e si piazzarono secondi ai Giochi olimpici di Atene (2004). I due atleti sono anche campioni del mondo. Tra i vincitori di medaglie alle olimpiadi e ai campionati del mondo si sono iscritti anche i quattro senza sloveni.

Atletica leggera


L'ultimo maggior successo dell'atletica slovena è la medaglia d'oro del martellista Primož Kozmus ai campionati del mondo di Berlino, un anno esatto dopo l'oro di Pechino. Vinsero una medaglia per una alle Olimpiadi anche l'ostacolista Brigita Bukovec (1996) e la mezzofondista Jolanda Čeplak (2004) che detiene il record mondiale degli 800 metri indoor.

Altri sport


Tra i vincitori di medaglie olimpiche meritano di essere menzionati anche il velista Vasilij Žbogar, la nuotatrice Sara Isakovič, le judoka Lucija Polavder e Urška Žolnir, il canoista Andraž Vehovar e il tiratore Rajmond Debevec.

Tra i successi sloveni negli sport di squadra non dimentichiamo la partecipazione della nazionale di calcio ai campionati europei del 2000, nonché ai campionati del mondo del 2002 e 2010!

Gli sport estremi

La Slovenia vanta uno dei numeri più elevati di persone che praticano gli sport estremi. È d’obbligo menzionare i successi delle spedizioni alpinistiche e di arrampicata nell'Himalaya.

Diversi alpinisti sloveni hanno conquistato le vette più alte del mondo negli ultimi 30 anni. Qui è doveroso mettere in evidenza gli exploit estremi di Tomaž Humar, venuto a mancare nel 2009. Davo Karničar è il primo ad essere riuscito a scendere dall'Everest sugli sci! Il ciclista ultramaratoneta Jure Robič ha vinto diverse edizioni della gara più impegnativa sulla bicicletta, la RAAM, mentre il nuotatore ultramaratoneta Martin Strel è il primo ad aver percorso a nuoto l’intero corso del Mississippi, del Rio delle Amazzoni e del Fiume Azzurro in Cina. La paracadutista Irena Avbelj è vincitrice di numerose gare di paracadutismo.

Prenota & acquista

Prenotazione
Cerca in:

Data di arrivo:
Giorno
Mese
Anno

Notti
Camere
Adulti/cam.
Posiziona su Google Maps
Ricerca avanzata
CERCA
Prenotazioni
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni