Valuta l'offerta:

Museo nazionale della Slovenia

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Indirizzo: Muzejska 1 1000 Ljubljana
Telefono: ++386 1 241 44 00
Fax: ++386 1 241 44 22
e-mail:
www.nms.si
Il museo storico centrale custodisce numerosi oggetti del territorio sloveno, tra cui molti costituiscono il meglio del patrimonio mondiale. Tra essi eccelle sicuramente il piffero dell'uomo di Neanderthal, antico di 55.000 anni, trovato a Divje Babe.

Questo museo ha sede nel palazzo neorinascimentale nel centro di Lubiana, costruito tra il 1883 e il 1885, su progetto del costruttore Viljem Treo. La storia del museo, invece, risale al 1821 quando fu fondato come Museo regionale per la Carniola (Deželni muzej za Kranjsko).

Esposizioni permanenti:

I tesori del Narodni muzej Slovenije
In questa mostra è esposta una selezione di oggetti dei periodi che spaziano dall'Età della Pietra al Medioevo e all'Evo moderno i quali rappresentano i pezzi più importanti o più preziosi delle collezioni archeologiche del Museo. La mostra in due sale comprende 23 gruppi di vetrine. Si possono vedere 450 oggetti e due importanti tesoretti monetali. Un particolare accento è stato dato al fiume Ljubljanica, eccezionale luogo di ritrovamento archeologico per la quantità, tipo e stato di conservazione dei reperti (in tutto al Museo ce ne sono addirittura 5500).

La lingua slovena – identità e simbolo (Breve storia degli sloveni)
La mostra presenta il percorso intero della storia degli sloveni, dall'insediamento degli Slavi fino ai nostri giorni. Il «fil rouge» è la lingua slovena che si è conservata nonostante i numerosi Stati e assetti politici nei quali vissero gli sloveni e che hanno segnato lo spazio sloveno che fino alla «primavera dei popoli» (1848) comprendeva soprattutto le regioni della Stiria, Carinzia e Carniola. Lo spirito del tempo, dall'inizio della “formazione” degli sloveni fino ad oggi, viene presentato in quattro proiezioni. Ci sono anche vetrine con oggetti museali.

Lapidario romano
Il lapidario comprende una collezione di quasi 200 monumenti in pietra con iscrizioni romane in latino, prevalentemente provenienti dal territorio della città di Emona, dal territorio di Ig, ma anche da Trojane, dello Zasavje e della Dolenjska. I monumenti sono esposti al pianterreno dell'edificio museale e nel padiglione di vetro nel suo giardino. Risalgono al periodo dell'Impero romano, dal I al IV secolo d.C.

Mummia egizia
Il Narodni muzej Slovenije tra l'altro custodisce anche l'unica mummia egizia umana esistente in Slovenia. La scritta sulla bara antropomorfa ci svela che il defunto si chiamava Isahta e che era sacerdote del Tempio di Ammone (o Amon) di Karnak. La mummia è originaria dalle necropoli della Tebe occidentale e risale al tardo periodo (XXV-XXVI dinastia, VII-VI sec. a.C.).
 
Aperto: dalle 10.00 alle 18.00, giovedì dalle 10.00 alle 20.00.

Chiuso: 1° e 2 gennaio, 27 aprile, 1° e 2 maggio, 25 giugno, 1° novembre, 25 e 26 dicembre.

 


guidate
individuali
Gratis
Accesso handicappati
GPS Northing (N) : 46,0517 
GPS Easting (E) : 14,4993 

Tessera turistica Ljubljana card – Urbana 

Nota – agevolazioni : Urbana, la tessera turistica di Lubiana Con la tessera avete diritto all'ingresso libero al museo. 
Curatore : Turizem Ljubljana | ++386 1 306 45 75 | | www.visitljubljana.com... | last modified: 25.02.2013

Prenota & acquista

Prenotazione
Cerca in:

Data di arrivo:
Giorno
Mese
Anno
Notti
Camere
Adulti
Camera/Appartamento
Bambini
CERCA
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni