Valuta l'offerta:

Ai confini dei mondi - suggerimenti per un viaggio sull’altopiano Gora

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Informazioni : Associazione guide turistiche di Ajdovščina

Indirizzo: Gradišče 46, 5270 Ajdovščina
Telefono: +386 31 760 239 (Tanja Rijavec), +386 41 276 095 (Tadeja Ličen)
e-mail:
www.vodniki-ajdovscina.si

Sopra la Valle del Vipacco sorge l'altopiano Trnovska planota. La parte abitata dell'altopiano che comprende le frazioni di Predmeja, Otlica, Gozd e Kovk è nota ai locali come l'altopiano Gora. Qua il tempo passa in modo diverso. Da quando le prime persone occuparono la terra circa 400 anni fa, è stata creata una ricca tradizione della cultura popolare. Siete invitati a visitare l'altopiano Gora.


Se venite dalla parte di Ajdovščina verso Predmeja, attraverso il villaggio di Lokavec lungo la strada locale, la quale è stata costruita dai prigionieri russi ed è molto panoramica, vedrete le gallerie che sono state scavate a mano nella roccia e potrete godere di una splendida vista sulla Valle del Vipacco.

Prima tappa - Gestione forestale nel villaggio di Predmeja, dove vi sono tre monumenti interessanti: monumento dedicato a Josef Ressel, monumento dedicato ai prigionieri russi e monumento dedicato all'acqua (I locali dell'altopiano Gora dipendevano per l'approvvigionamento di acqua dai 4 paesi diversi).

Seconda tappa – Monumento Matera Gorjanka (La Madre di Gora). Il monumento fu eretto nel 2001, in occasione del 400º anniversario del primo insediamento sull'altopiano Gora. E proprio qui che inizia il Sentiero Su e Giù per la Collina di Dol, dove vi è uno splendido punto panoramico sulla Valle del Vipacco.

Visita del Parco sportivo Tiha dolina:
Nel 2005 l'Associazione Gora ha inaugurato il Parco sportivo Tiha dolina con tantissimi campi da gioco. Inoltre è possibile vedere anche una vasta collezione di libri di autori che sono legati a questo posto.

Mostra della foresta: Durante la visita il visitatore trova la risposta alla domanda che cosa è la foresta e conosce i diversi tipi di foreste e attraverso le caricature maliziose ritrova l'importanza dell'essa. Buona parte della mostra è dedicata agli "attori principali": alberi, funghi e animali. La mostra presenta anche alcune curiosità della vita degli abitanti della foresta e relazioni tra gli organismi. È possibile ascoltare diversi suoni della foresta. Le presentazioni interattive offrono l'opportunità per esplorare, sperimentare, riflettere criticamente e imparare attraverso l'esperienza.

La visita della collezione etnologica Dalla vita dei nostri antenati vi avvicinerà all'altopiano Gora, la quale è abitata da 400 anni. Inoltre potrete vedere anche lo "sci alpino" e gli attrezzi, che erano utilizzati per l'elaborazione degli sci, con i quali oggi il Gruppo di sciatori Čibej (che opera all'interno dell'Associazione Gora) rinnova l'antica tradizione del "gorjanski telemark" conosciuto in tutto il mondo.

Segue la visita della frazione Kitajska (vuol dire Cina). Si tratta della zona di Otlica, sul bordo dell'altopiano Gora. Vi sono molte storie sulla frazione Kitajska, però è meglio se le scoprite sul posto, dove si trova il tipico muro a secco che è il più bello, il più lungo e il più alto muro, proprio come la muraglia cinese ... Il sentiero segue per il centro di Otlica, da dove si cammina per 15 minuti per raggiungere la Finestra naturale di Otlica o il foro, come lo chiamano i locali. La finestra naturale di Otlica è un'enorme crepa nella roccia, attraverso la quale si può ammirare un panorama mozzafiato sulla Valle del Vipacco.

Vicino alla finestra troverete un'altra attrazione, una spirale di pietra – il muro a secco contorto a spirale e costruito dall'architetto della regione della Dolenjska per la sua tesi, che ha un valore sia estetico sia spirituale.

Dopo aver visitato la finestra di Otlica e la spirale si ritorna al centro del villaggio Otlica, da dove sarà possibile ammirare la chiesa degli Angeli Custodi e fermarsi nel buffet AnGora, dove c'è sempre una mostra interessante di autori nazionali e stranieri e dove si può rinfrescare, prendere un caffè o utilizzare servizi igienici.

Si può pranzare tardi sull'Agriturismo Sinji vrh, conosciuti anche per i propri laboratori d'arte, che si svolgono per tutta l'estate. La fattoria si trova a 1000 metri sopra il livello del mare e quando il tempo è bello, si può vedere fino all'Istria, Venezia... Qui è possibile vedere una mostra permanente di attrezzi agricoli e molte opere d'arte create da artisti nella colonia che hanno lasciato le proprie opere alla fattoria.
Si può visitare anche la casa di Šrgal, dove vedrete una vecchia casa di montagna con il tetto di paglia, la cucina "nera" … Inoltre è possibile esplorare il mondo sotterraneo del Sinji Vrh, che ha molte gallerie, le quali sono state costruite come acquedotti, però non venivano usate per questo motivo.

Sulla strada che conduce al villaggio di Col vedrete un altro fenomeno naturale, le "škraplje" o karren, un tipico esempio di una microforma di carsismo superficiale.

Durata dell'escursione: 5 ore (il programma può essere ridotto e adattato al gruppo) Per prenotare una visita guidata contattare l'Associazione guide turistiche di Ajdovščina. Nel centro di informazioni turistiche (TIC) Ajdovščina siamo sempre a disposizione per eventuali dettagli o informazioni aggiuntive. Telefono: +386 5 36 59 140 E-mail:

 
Curatore : TIC Ajdovščina | ++386 5 365 91 40 | | www.tic-ajdovscina.si... | last modified: 28.02.2014

Prenota & acquista

Prenotazione
Cerca in:

Data di arrivo:
Giorno
Mese
Anno

Notti
Camere
Adulti/cam.
Posiziona su Google Maps
Ricerca avanzata
CERCA
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni