Valuta l'offerta:

Benvenuti a Idrija e a Vojsko - il paese piu alto del Litorale Sloveno

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Informazioni : TIC Idrija

Indirizzo: Vodnikova 3 5280 Idrija
Telefono: ++386 5 374 39 16
Fax: ++386 5 374 39 15
e-mail:
Data inizio: 20.3.2012
Data fine: 31.3.2020

www.idrija-turizem.si
www.visit-idrija.si

La visita avrà inizio nel Pozzo di Antonio – la parte della miniera riordinata per visite turistiche. Il Pozzo è l'entrata più antica ancora conservata della miniera. Risale al 1500 e conduce a un complesso di più di 1200 metri di tunnel sotterranei. Attraverso il Pozzo di Antonio, lungo 300 metri, i minatori entravano la miniera e tornavano stanchi all'aperto. Nel Settecento, alla fine del tunnel, è stata costruita una cappella di pietra dedicata alla Santa Trinità, adornata con i rilievi della Santa Trinità e le statue dei patroni dei minatori – Sant'Acacio e Santa Barbara. Nella miniera potrete ammirare il mercurio che gocciola lentamente dalla roccia, e vi familiarizzerete con il funzionamento della miniera. Strada facendo incontrerete anche Berkmandlc, lo gnomo della miniera. Tornerete all'aperto attraverso le 116 scale di Attems. Nella camera d'ingresso è inoltre possibile guardare una proiezione audio-visiva che presenta la storia e il patrimonio della miniera di Idrija.

Dopo essere tornati dalla miniera visiterete il Museo Civico di Idrija al Castello Gewerkenegg, uno dei pochi castelli nel territorio sloveno che non hanno mai avuto una funzione feudale. Il castello di Idrija è infatti stato costruito per le necessità della miniera. Il museo contiene tra l'altro la mostra sulla storia semimillenaria della città della miniera, una vasta raccolta geologica, e una mostra sul merletto di Idrija, con la caratteristica tovaglia di merletto di 6 m2, una volta destinata a Jovanka Broz, la coniuge di Josip Broz – Tito.

Il vostro viaggio attraverso le particolarità di Idrija vi porterà a Vojsko, dove potrete assaggiare l'offerta culinaria locale presso la trattoria Pri belem kamnu. Dopo il pranzo, la guida turistica vi porterà alla Tipografia Partigiana Slovenija, al Cimitero partigiano a Vojščica, e al Hudournik.

La Tipografia Partigiana Slovenija è uno dei monumenti più conservati e autentici della Seconda guerra mondiale. Al tempo, la TP Slovenija era la maggiore tipografia partigiana nonché la più equipaggiata del Litorale sloveno.

Nella parte occidentale del paese si trova il punto panoramico Hudournik, dove si può ammirare il panorama della valle del fiume Idrijca che si allunga fino al paese di Santa Lucia d'Isonzo. Dal punto panoramico sembrano piccolissimi i paesi sui colli intorno a Tolmino, e verso il nord si mostrano le Alpi e il loro patriarca, Triglav. Se il tempo è sereno, sono visibili anche le cime distanti di Matajur, del Monte Colovrat e delle Dolomiti italiane.

 
Curatore : Center za idrijsko dediščino | ++386 5 374 39 16 | | last modified: 03.06.2014

Prenota & acquista

X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni