Valuta l'offerta:

Most na Soči, sito archeologico Most na Soči

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Most na Soči
www.dolina-soce.com
Il sito archeologico, chiamato Sv. Lucija (S. Lucia), comprende l’insediamento hallstattiano e romano sulle terrazze sotto il Sv. Maver, su un promontorio sopra la sponda destra del fiume Idrijca, prima della sua confluenza con l’Isonzo a Most na Soči; si tratta di una grande necropoli con oltre 7000 tombe sulla riva opposta del fiume Idrijca. I reperti più vecchi sono del 1300 a.C., i più recenti del sec. V d.C.

Sono una rarità le conservate case hallstattiane a pianta rettangolare, con fondamenta di pietra e costruzione in legno. Le grandi case furono divise in vari vani abitativi. L’insediamento romano è documentato da un edificio scavato, riscaldato con l’aria calda (ipocausto).

La grande necropoli del tipo di S. Lucia, risalente al primo periodo hallstattiano, caratterizzato da urne, poste obbligatoriamente sotto lastre schistose, sorge sui soavi pendii dello Crkovnica. I singoli reperti confermano la presenza umana di Most nel periodo lateniano (monete celtiche etc.). Tra il materiale hallstattiano spiccano i recipienti greci, probabilmente importati dalla penisola appenninica. Si chiama Santa Lucia una cultura particolare che grazie ai ricchi reperti – situle e fibule per esempio, chiamate appunto di Santa Lucia, rientra tra i centri più importanti della cultura hallstattiana delle Alpi orientali.

 


guidate
individuali
Gratis
GPS Northing (N) : 46,1524 
GPS Easting (E) : 13,7441 
Curatore : LTO Sotočje | ++386 5 380 04 80 | | last modified: 19.09.2011

Prenota & acquista

Prenotazione
Cerca in:

Data di arrivo:
Giorno
Mese
Anno

Notti
Camere
Adulti/cam.
Posiziona su Google Maps
Ricerca avanzata
CERCA
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni